Palmieri: "Gli Internazionali d'Italia dal 14 al 21 settembre"

Così il direttore del torneo: "Atp e Wta hanno confermato la nuova data, che permetterà ai big di avere dei giorni di riposo dopo gli Us Open e prima del Roland Garros"

© LAPRESSE

ROMA - Sergio Palmieri, direttore degli Internazionali d'Italia, ha annunciato ai microfoni di Supertennis che "Atp e Wta hanno confermato la nuova data degli Internazionali d'Italia, che si giocheranno dal 14 settembre al 21 settembre. Questo per permettere ai giocatori più forti, quelli che vanno in semifinale agli Us Open, di arrivare in Italia e avere qualche giorno di preparazione. Chi arriva in semifinale a New York avrà un bye e non giocherà prima di mercoledì o giovedì - ha proseguito Palmieri parlando a margine delle finali di Serie A1 organizzate a Todi da MEF Tennis Events -. Avranno giorni di riposo e soprattutto avranno una sosta interessante tra la finale di Roma e l'inizio del Roland Garros".

"I tennisti faranno subito un tampone"

"Siamo pronti e preparati - ha proseguito Palmieri - non sarà semplice perché organizzare un torneo del genere, con così tanti partecipanti e con tutte le problematiche sanitarie, è una novità". Al Foro Italico si giocherà con un protocollo molto rigido: "I giocatori che giocano negli Usa faranno un tampone 48 ore prima di arrivare, poi in Italia ne faranno subito un altro e andranno immediatamente in camera sin quando non avranno il risultato. Se sarà negativo potranno uscire e giocare", ha concluso il direttore degli Internazionali d'Italia.

Pubblico sugli spalti del Roland Garros
Guarda il video
Pubblico sugli spalti del Roland Garros

Commenti