Internazionali di Roma: Sonego e Cecchinato passano il turno

Nel primo turno del torneo, il tennista siciliano elimina McDonald e vola ai 32esimi di finale dove incontrerà lo spagnolo Bautista. Eliminati Zepperi, Nardi e Passaro mentre Sonego affronterà Nishioka nel prossimo turno
Internazionali di Roma: Sonego e Cecchinato passano il turno© LAPRESSE

ROMA - Si apre con un ko azzurro la giornata degli Internazionali BNL d'Italia. A cadere sul campo Pietrangeli è stato Giulio Zeppieri per mano del tedesco Altmaier. Vince invece Cecchinato che elimina lo statunitense McDonald mentre un altro azzurro deve abbandonare subito il torneo: si tratta di Nardi eliminato da Goffin. Nel pomeriggio Sonego vince agevolmente contro Chardy mentre Passaro viene eliminato da Ramos. Nella giornata di ieri, invece, Fognini ha avuto la meglio su Murray per 2-1.

Vincono Cecchinato e Sonego

Dopo il successo di ieri di Fognini, un altro azzurro vola al secondo turno: si tratta di Cecchinato che batte McDonald e si qualifica per i 32esimi di finale dove affronterà Bautista, numero 21 del ranking ATP. Il tennista di Palermo ha avuto la meglio per 2 set a 0 (6-3, 7-5) in un'ora e 36 minuti di gioco. Passa il turno anche Sonego che ha la meglio agevolmente sul francese Chardy liquidato in due set 6-2, 6-1: ai 32esimi incontrerà il giapponese Nishioka.

Nardi e Passaro ko

Dopo Zeppieri, eliminati altri due azzurri: Nardi  è stato sconfitto da Goffin per 2-1 dopo più di due ore di gioco (6-3, 4-6, 2-6) mentre Passaro, in vantaggio dopo il primo set, si è fatto rimontare ed eliminare dallo spagnolo Ramos (6-4, 1-6, 4-6).

Zeppieri-Altmaier: la cronaca

In poco più di 2 ore e mezza, Zeppieri è stato eliminato da Altmaier per 2-1: dopo aver perso il primo set al tie-break 6-7, il tennista romano aveva recuperato il match, vincendo il secondo set 6-4. Disastro totale nell'ultimo e decisivo set dove il tedesco si è imposto con un netto 6-0. Ai 32esimi di finale, Altmaier incontrerà lo statunitense Tiafoe.

Napolitano cade contro Molcan mentre Arnaldi Schwartzman

Stefano Napolitano (numero 555 al mondo) lotta per tre set contro lo slovacco Alex Molcan (numero 59 al mondo) che però ha la meglio con il punteggio di 6-4, 3-6, 7-6(1) dopo 2 ore e 22 minuti. L'azzurro pareggia il conto dei set aggiudicandosi il 2° grazie ad un parziale di 3 game a 0 dal 3-3. Nella terza frazione Molcan prova a scappare via (3-1) ma Napolitano è bravo a rientrare e portare la partita al tie-break dove lo slovacco s'impone per 7-1. Vittoria in tre set invece per Matteo Arnaldi che supera l'argentino Diego Schwartzman per 6-1, 4-6, 6-3 dopo 2 ore e 26 minuti. Dopo aver dominato in 29' il primo set l'azzurro si fa rimontare ma nell'ultima frazione riesce ad avere la meglio: break ad inizio set e poi al 9° gioco (durato 7 minuti) per chiudere la pratica sul 6-3.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...