Tuttosport.com

Universiadi, Bogliolo e Bruni oro nell'atletica leggera donne
© Getty Images
0

Universiadi, Bogliolo e Bruni oro nell'atletica leggera donne

La ligure si impone nei 100 ostacoli mancando d'un soffio il primato italiano mentre la romana vince il salto con l'asta dopo anni di infortuni

giovedì 11 luglio 2019

NAPOLI – Ancora medaglie d’oro al femminile per l’Italia nell’atletica leggera alle Universiadi di Napoli. Luminosa Bogliolo conquista il titolo nei 100 ostacoli con il tempo di 12”79 (+0.6) a tre centesimi dal record italiano e Roberta Bruni festeggia nell’asta con la misura di m 4,46. La doppietta odierna arriva dopo i successi di Daisy Osakue nel disco e Ayomide Folorunso nei 400 ostacoli.

La ligure Bogliolo (Fiamme Oro) precede sul rettilineo del San Paolo la finlandese Reetta Hurske (13”02) e la francese Coralie Comte (13”09). La romana Bruni (Carabinieri), primatista italiana assoluta indoor, vince con l’ultimo tentativo a 4,46 scalzando dalla vetta la statunitense Rachel Marie Baxter (4,41 m). Medaglia di bronzo per l’altra statunitense Bridget Antioniette Guy (4,31). Per la Bruni, in lacrime dopo l'oro, è un ritorno su un podio internazionale dopo il bronzo dei Mondiali Under 20 di Barcellona 2012 e dopo tanti infortuni.

Bruni: "In lacrime dopo cinque anni d'inferno"

"In quelle lacrime c’è tanta gioia e una rivincita personale per i cinque anni d’inferno che ho vissuto - le parole di Roberta Bruni - e anche un pensiero per una persona a me cara che non c’è più: mia nonna Clara sarebbe stata orgogliosa. Riparto da qui, da questa medaglia d’oro: tutto il merito, oltre a me, va a Riccardo Balloni (il suo allenatore, n.d.r.) e alla fiducia che da sempre mi dà". 

Universiadi atletica leggera

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina