Juventus: Rugani campione di correttezza, 50 gare senza gialli
© www.imagephotoagency.it

Juventus: Rugani campione di correttezza, 50 gare senza gialli

Il 21enne fa suo un record eccellente. È il primo difensore a raggiungerlo dal ’94twitta

domenica 10 aprile 2016

TORINO – Trentotto partite con la maglia dell'Empoli senza prendere un cartellino giallo o rosso, adesso altre 12 con la maglia della Juventus all'insegna della correttezza. Daniele Rugani protagonista di un record eccellente, quello della correttezza: neppure un'ammonizione in 50 presenze in Serie A. È dal 1994, cioè da quando è nato, che un difensore non otteneva questo primato. Un record che non cancella gli errori in campo, come quello compiuto in Milan-Juventus sul gol rossonero di Alex, è vero. Indica però come il difensore classe 94 sia raffinato nelle giocate e che abbia personalità. Lo ha dimostrato in più occasioni quando è stato chiamato a sostituire compagni di reparto come Bonucci, Chiellini e Barzagli. 

IL VALORE DI RUGANI - Il difensore della Juventus ha un contratto con i bianconeri fino al 2020. E la dirigenza non vuole privarsene, tanto che nel mercato invernale ha detto di no a Napoli e Sampdoria. Il valore del suo cartellino, non a caso, è lievitato fino ai 10 milioni di euro, complici l’età e la bravura del difensore.

Tags: RuganiJuventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti