Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Alonso: «Possiamo scendere di 2 secondi sul giro»
© LaPresse

F1, Alonso: «Possiamo scendere di 2 secondi sul giro»

Il pilota della McLaren è fiducioso per il 2016: dallo sviluppo della monoposto si aspetta un drastico miglioramento dei tempitwitta

martedì 5 gennaio 2016

ROMA - Se il 2015 è stato un "annus horribilis", il 2016 potrebbe essere l'anno della svolta. L'anno in cui la McLaren, parola di Fernando Alonso, potrebbe guadagnare sul giro quei due secondi che la separano dalle prime posizioni. Opinione espressa più volte in passato dallo spagnolo e ribadita con l'inizio del nuovo anno ad Autosport. «Lo penso ancora - afferma il driver di Oviedo - e credo che possiamo fare anche di più».

MIGLIORAMENTI Alonso sostiene dunque che lo sviluppo della sua monoposto non è stato completato durante il 2015 e che quindi adesso «i miglioramenti possono arrivare da qualsiasi parte. Ora conosciamo molto meglio i nostri punti di forza e le debolezze e sappiamo dove agire. Sappiamo che i problemi maggiori, soprattutto in rettilineo, arrivavano dalla power unit e se applichiamo le giuste soluzioni allora i nostri giri miglioreranno di parecchio». Un grande salto di qualità necessario per tornare competitivi: «Tutti gli altri miglioreranno di circa mezzo secondo - conclude Alonso - noi dobbiamo fare molto di più se vogliamo stare al loro passo».

F1, il calendario del 2016

Tags: AlonsoMcLarenF1

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti