Motori

Due Ruote
Ferrari 812 Superfast, potenza senza rivali

Ferrari 812 Superfast, potenza senza rivali

La nuova belva del Cavallino Rampante che debutterà a Ginevra ha 800 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 2,9 seconditwitta

giovedì 16 febbraio 2017

 Alessandro Vai

TORINO - Cinque anni dopo il suo debutto al Salone di Ginevra, la F12 torna in Svizzera e diventa 812 Superfast, ovvero una profonda evoluzione del modello originale che secondo la Ferrari stessa è la vettura stradale più potente e prestazionale della storia. Il suo arrivo coincide anche con una importante ricorrenza, quella del primo motore 12 cilindri del Cavallino Rampante, che iniziò a rombare esattamente 70 anni fa, nel 1947. I suoi numeri sono da brividi, visto che la cilindrata del V12 è cresciuta fino a 6.5 litri arrivando a erogare 800 CV a 8.500 giri minuto, con una coppia massima di 718 Nm a 7.000 giri, di cui l’80% arriva già a 3.500 giri grazie ai condotti di aspirazione a geometria variabile e all’iniezione diretta a 350 bar.

TECNICA - La potenza specifica di 123 CV/litro stabiliscE un altro record mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 2,9 secondi. La velocità massima, invece, è dichiarata come superiore ai 340 km/h. Quanto alla trasmissione, si tratta di un’unità doppia frizione a 7 rapporti. Dal lato “handling”, la nuova Ferrari 812 Superfast può contare sul servosterzo elettrico, sulla versione 5.0 del Side Slip Control e su quella 2.0 del Passo Corto Virtuale, ovvero le ruote posteriori sterzanti. Dal punto di vista stilistico, le differenze maggiori con l’F12 berlinetta si trovano nei proiettori full-LED anteriori e nel posteriore a quattro fari tondi, senza dimenticare il nuovo colore Rosso Settanta anni.

INTERNI - Il pacchetto aerodinamico comprende il frontale multifunzionale che integra l’ingresso a portelle dinamiche sulla parte anteriore del fondo e il parafango posteriore che presenta un inedito by-pass aerodinamico per incrementare il carico. All’interno, invece, è stato aumentato l’effetto flottante tra i componenti principali con la che plancia ha una struttura orizzontale passante e ingloba le bocchette aria creando una scultura metallica. I nuovi sedili hanno un’ergonomia ottimale mentre l’interfaccia uomo-macchina prevede un nuovo volante una strumentazione, insieme al sistema di infotainment e di climatizzazione di ultima generazione.

FERRARI NON PRODURRA' MAI SUV

Tags: ferrariFerrari 812 Superfast

Tutte le notizie di Salone di Ginevra

Approfondimenti

Commenti