Tech Zone

Salone di Francoforte, le anteprime Opel

Salone di Francoforte, le anteprime Opel

La Casa di Russelsheim si presenta allo IAA 2017 con il ritorno della mitica sigla GSi sulle Insignia più sportive, ma anche con la versione Country Tourer. Vernissage per la Grandland X e debutto per l'Astra a metano

twitta

martedì 12 settembre 2017

 Redazione

Al Salone di Francoforte Opel ha anunciato l'arrivo della sua prima auto ibrida plug-in che sarà una versione della nuova Grandland X e lo ha fatto per bocca del CEO Michael Lohscheller, il quale ha specificato che la nuova crossover sarà presto disponibile con un nuovo motore diesel top di gamma e il cambio automatico a otto rapporti. «Questo è un esempio significativo delle opportunità che ci attendono in quanto parte del Gruppo PSA» ha dichiarato Lohscheller durante la conferenza stampa.

Sotto i riflettori anche i nuovi modelli della linea top Opel Insignia. La GSi continua l’ormai lunga tradizione di Opel nel segmento delle berline sportive dal fascino speciale, mentre la Country Tourer con trazione integrale può definirsi la scelta ideale per gli amanti dell’avventura. «Quest’anno abbiamo aggiunto elementi decisivi alla nostra gamma, come l'Ampera-e, la Crossland X, la Grandland X e il Vivaro Life - ha aggiunto Lohscheller -, tutti noi di Opel siamo orgogliosi di essere entrati a far parte del Gruppo PSA. Insieme daremo vita a un campione europeo». 

La Opel Grandland X misura 4,48 metri e si inserisce in uno dei due segmenti a più alta crescita sul mercato europeo. Della sua dotazione fanno parte sistemi avanzati di assistenza alla guida come il cruise control adattivo, la frenata di emergenza con riconoscimento del pedone, la telecamera con visione a a 360° e i sistema di assistenza al parcheggio avanzata. Tutto questo senza dimenticare i fari anteriori full LED, il portellone automatico, i sedili anteriori certificati AGR, la trazione integrale IntelliGrip e, ovviamente, il sistema di connettività e assistenza personale OnStar.

La GSi e la Country Tourer rappresentano le due anime più estreme dell'ammiraglia Insingia. La prima riporta Opel ai fasti degli anni Ottanta e Novanta, la seconda è una proposta rivolta a chi ama l'avventura. Sulla GSi è di serie la regolazione elettronica dell'assetto FlexRide che si sposa con i cerchi in lega da 20 pollici e i pneumatici Michelin Pilot Sport 4 S. Con la Country Tourer condivide la trazione integrale intelligente con sistema torque vectoring e il cambio automatico a 8 rapporti. Su entrambe, infine, sarà disponibile il nuovo 2.0 BiTurbo diesel da 210 CV e sulla Astra EcoM debutta la motorizzazione a metano.

Tags: OpelSalone di Francoforte

Tutte le notizie di Tech Zone

Approfondimenti

Commenti