Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Pool B, Mondovì si prende i tre punti con Potenza Picena

Volley: A2 Maschile, Pool B, Mondovì si prende i tre punti con Potenza Picena

La squadra di Barisciani vince brillantemente per 1-3 (25-27, 21-25, 26-24, 13-25) la sfida dell' Eurosole e scavalca i marchigiani in classifica
twitta

domenica 4 marzo 2018

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA)- Il VBC Mondovì continua la sua risalita nella classifica della Pool B di A2 Maschile andando ad espugnare l'Eurosole al cospetto della Goldenplast Potenza Picena nell’anticipo della prima giornata. I monregalesi, come all'andata, hanno messo in scacco la formazione di Di Pinto, grazie ad una prova nella quale tattica, determinazione ed individualità hanno fatto la differenza.

Dopo aver mancato d’un soffio la vittoria per 3-0, gli uomini di Mauro Barisciani non si sono demoralizzati, entrando in campo nel quarto set grintosissimi. E la partita si è fatta tutta in discesa. Un match che ha visto inizialmente i due opposti, Paoletti in campo monregalese e Romanò (sostituiva Bisi, ancora alle prese con i postumi di un infortunio) dall’altra, affrontarsi a viso aperto e senza esclusione di colpi. Con l’andare del match, però, Romanò si è spento, mentre il numero 14 anconetano, seppur con qualche comprensibile pausa, si è caricato sulle spalle il peso del risultato diventando decisivo. Il coach dei marchigiani Di Pinto le ha provate tutte rivoluzionando più volte la formazione, ma non c’è stato nulla da fare: piuttosto netta la superiorità monregalese. A risultato praticamente acquisito Barisciani ha dato spazio a Maccabruni e Sordella, mentre Menardo è più volte entrato per il consueto cambio in seconda linea.
Con i tre punti conquistati all’Eurosuole Forum il VBC Mondovì scavalca i marchigiani e, contemporaneamente al rinvio della gara di Aversa, agguanta Ortona a quota 14 punti a due lunghezze dai campani, prossimi avversari dei bianco-blu nella partita che si giocherà sabato prossimo 10 marzo alle 20,30 al PalaManera.

LA CRONACA DEL MATCH- 

L'ace di Romanò sblocca il match per Potenza Picena (3-1), che però viene immediatamente riassorbita per l'errore dal centro di Romanelli. Nuovo vantaggio marchigiano su palla in rete di Picco, seguita da due attacchi vincenti di Romanò che portano la Golden Plast avanti 7-3. Mondovì prima si riavvicina sfruttando la battuta punto di Paoletti (9-8), poi con quella di Picco raggiunge il pareggio a 14. E' una guerra tra opposti e battitori: il turno al servizio di Romanò permette a Marinelli di chiudere il punto del nuovo +2 marchigiano: 19-17, primo time out della partita chiamato per Barisciani. Si riprende, l'opposto della Golden Plast schiaccia out l'attacco dalla seconda linea e squadre ancora in equilibrio (20-20). Sbaglia anche Marinelli, poi Mercorio firma il primo doppio vantaggio monregalese nel momento caldo del set: 20-22. Pareggio immediato di Potenza Picena, poi si va ai vantaggi dove al terzo tentativo il VBC chiude su attacco di Borgogno. 

Secondo set in equilibrio fino al doppio errore di Parusso e Paoletti che regala il 9-7 ai padroni di casa, ma l'opposto monregalese si riscatta dalla linea dei 9 metri e piazza l'ace della nuova parità (9-9). Mercorio ferma a muro Cristofaletti, Romanò prima invade poi trova la strada sbarrata da Parusso e Mondovì ribalta la situazione: 10-13, time out Di Pinto. Si riprende a giocare, subito palla a terra in diagonale per Borgogno che poi mura anche Romanò e siamo 10-15. Serie di cambi palla, è ancora il Vbc a far punti: Mercorio in pipe per il 16-22. Set ball Mondovì sul punteggio di 18-24, la Golden Plast ne annulla tre con Marinelli, poi Paoletti mette tutti d'accordo dalla seconda linea. 

Terzo set, Mondovì trova il break sul 7-9 (fallo in palleggio di Monopoli), Potenza Picena pareggia con il muro di Romanò a fermare Borgogno (9-9). Nuovo batti-ribatti: battuta velenosa di Parusso, la chiude sottorete Picco (9-11), ma Marinelli ferma a muro Paoletti e siamo 11-11. La Golden Plast allunga: ancora Marinelli, poi Bucciarelli a stoppare Paoletti e sul punteggio di 11-14 (parziale 5-0) Barisciani interrompe il gioco. Si riprende, Paoletti restituisce il favore a muro a Marinelli, è di Picco il punto della parità (14-14), poi arriva l'allungo monregalese firmato dall'opposto anconetano: contro-parziale di 0-5 e time out di Di Pinto sul punteggio di 14-16. Mondovì scappa 15-18, ma un errore ed un muro preso da Mercorio riaprono il set (18-18). Si gioca sul fil di lana fino ai vantaggi, a decidere una ricezione sbagliata di Borgogno. 

Mondovì è rabbioso per l'occasione mancata e nel quarto parziale scappa subito 2-5, punto firmato da Borgogno dopo una lunga serie di difese. Un errore in attacco marchigiano, il tocco di seconda per Mercorio e la mano pesante di Paoletti portano il VBC avanti 4-10. Arriva un doppio muro di Parusso, che trova anche il punto in attacco e siamo 4-13. Il set è tutto in discesa per i monregalesi: Paoletti per il 5-15,  Barisciani cambia il palleggiatore inserendo Maccabruni per Cortellazzi, la Golden Plast continua a subire e si arriva nella zona calda con il severo punteggio di 8-20. Entra anche Sordella al centro, Potenza Picena prova una timida reazione, match chiuso da Paoletti.

I PROTAGONISTI-

Mauro Barisciani (Allenatore VBC Mondovì)- « Inizialmente l’assenza del loro opposto titolare non si è vista – commenta coach Barisciani -  in realtà Romanò ha pagato alla fine, un po’ come tutti nella Golden Plast. Tecnicamente non abbiamo fatto una gran partita, ma a questo punto della stagione quel che conta è il risultato. Perso il terzo set d'un soffio, i due errori iniziali loro ci hanno ridato entusiasmo e siamo andati a prenderci questi tre preziosissimi punti. Ogni allenatore vorrebbe vincere giocando sempre alla perfezione, ma in questo momento l’allenatore vuol vincere e basta ».

IL TABELLINO-

GOLDENPLAST POTENZA PICENA - VBC MONDOVÌ 1-3 (25-27, 21-25, 26-24, 13-25)

GOLDENPLAST POTENZA PICENA: Monopoli 2, Toscani (L), Larizza 3, Romanò 17, Marinelli 16, Bucciarelli 10, Lavanga 0, Cristofaletti 7, D'Amico (L), Bisi 1, Sette 4, Maccarone 0. N.E. Di Silvestre. All. Di Pinto.

VBC MONDOVÌ: Cortellazzi 2, Borgogno 18, Picco 4, Paoletti 29, Mercorio 12, Parusso 10, Prandi (L), Menardo 0, Sordella 0, Maccabruni 0. N.E. Cattaneo, Bosio. All. Barisciani.

ARBITRI: Giardini, Serafin.

NOTE - durata set: 33', 25', 30', 25'; tot: 113'.

LA CLASSIFICA-

Aurispa Alessano 22, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 19, Sigma Aversa 16, Pool Libertas Cantù 16, Sieco Service Ortona 14, VBC Mondovì 14, GoldenPlast Potenza Picena 12, Conad Reggio Emilia 10.

Note: 1 Incontro in più: VBC Mondovì, GoldenPlast Potenza Picena

Tags: A2 MaschileGoldenplastMondovìPaolettiBariscianiDi Pintoromano

Tutte le notizie di A2 maschile

Approfondimenti

Commenti