Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A1 Femminile, il Fenera Chieri '76 riporta Chiara Scacchetti in A1
0

Volley: A1 Femminile, il Fenera Chieri '76 riporta Chiara Scacchetti in A1

La ventitreenne di Rubiera, dopo un anno a Ravenna ritorna nella massima serie dove ha già giocato per tre stagioni nelle file della Savino Del Bene Scandicci

giovedì 19 luglio 2018

CHIERI (TORINO)- Chiara Scacchetti, farà parte del roster della Fenera Chieri '76. La giocatrice di Rubiera ritrova la serie A1, dopo una stagione a Ravenna per rinverdire i fasti dei tre anni a Scandicci.

LA CARRIERA-

Emiliana di Rubiera, 23 anni a dicembre, 175 cm d’altezza, a dispetto della giovane età vanta il curriculum di una veterana. Con la Scuola Pallavolo Anderlini (società dov’è approdata nel 2007 dopo aver mosso i primi passi nell’Unione Sportiva Rubierese Volley) ha vinto uno scudetto Under 14, arrivando rapidamente a vestire l’azzurro delle nazionali giovanili: con l’Italia ha partecipato a due campionati mondiali, un Under 18 e un Under 20, e vinto un campionato europeo Under 18 dove ha pure ricevuto il premio di miglior alzatrice della manifestazione.
Il debutto in una prima squadra è avvenuto in B1 con la Foppapedretti Bergamo nel 2012. Nel 2014 è passata in A1 a Scandicci, dov’è rimasta per tre anni. Nell’ultima stagione ha difeso i colori di Ravenna in A2.

LE PAROLE DI CHIARA SCACCHETTI-

« Sono molto felice di tornare in A1 e di farlo con i colori di Chieri. È un onore far parte di questa società, di cui tutti parlano benissimo, e di poter finalmente lavorare con Luca Secchi, che conoscevo soltanto di fama. Non vedo l’ora di iniziare e conoscere le mie nuove compagne».

Nell’ultima stagione hai affrontato da avversarie diverse giocatrici che ora saranno tue compagne. Cosa ti ha colpito di loro?

«Sicuramente la loro bravura. In un campionato non facile per nessuno, hanno avuto anche loro momenti di difficoltà ma hanno saputo rialzarsi con lo spirito giusto, conquistando una splendida promozione in A1. Basta poco per capire che sono giocatrici in gamba, in campo e fuori. Sono onorata di poter essere al loro fianco, aiuterò Chieri ogni volta che sarò chiamata in causa».

Fra le tue nuove compagne ce n’è una che conosci già benissimo: Elena Perinelli.

«Sì, con Elena ho condiviso una stagione a Scandicci e soprattutto le esperienze con le nazionali giovanili. Abbiamo condiviso tanti momenti e ci siamo aiutate molto l’un l’altra, sono felicissima che presto saremo di nuovo insieme».

Chi è Chiara Scacchetti?

«In palestra sono molto determinata e coraggiosa, con lo spirito agguerrito; cerco sempre di essere d’aiuto per le mie compagne. Sono una persona molto solare e aperta, ho sempre voglia di fare nuove amicizie e conoscere persone nuove. Sono molto calorosa con i tifosi, è giusto ripagarli della loro presenza e del loro sostegno, e soprattutto cerco di essere presente con le giovani atlete, perché dobbiamo essere un esempio per loro».

Scacchetti Fenera '76 Perinelli

Commenti

Potrebbero interessarti