Tuttosport.com

Tortu, ritorno con vittoria a Rovereto. 10
© www.imagephotoagency.it
0

Tortu, ritorno con vittoria a Rovereto. 10"21 nei 100 metri

L'azzurro delle Fiamme Gialle fa esultare il pubblico del 55° Palio della Quercia e, nonostante il vento contrario e lo stop di due mesi per infortunio, chiude davanti al giapponese Sani Brown

mercoledì 28 agosto 2019

ROVERETO - A un mese esatto dall'inizio dei Mondiali di Doha, arrivano segnali positivi per l'atleta delle Fiamme Gialle Filippo Tortu. Il 21enne brianzolo, nonostante il vento contro e il ritorno dopo due mesi dall'infortunio al bicipite femorale, si è aggiudicato i 100 metri al 55° Palio della Quercia di Rovereto, chiudendo con un tempo di 10"21. Una vittoria conquistata grazie a una partenza strepitosa che ha sorpreso tutti gli avversari, compreso il giapponese Abdul Hakim Sani Brown che, nonostante lo sprint finale, non è riuscito a riprendere l'avversario. Alle spalle del nipponico conquista il gradino più basso del podio lo statunitense figlio d’arte Cameron Burrell, che ha fermato il cronometro a 10”37. "È una delle gare più belle che abbia mai fatto ed è una grande emozione ricominciare in questo modo, con l'urlo del pubblico di Rovereto a spingermi. È qualcosa di importante per me - continua Tortu - ho avuto le risposte che speravo, che sentivo di poter ottenere, sono molto, molto soddisfatto". Il primatista italiano dei 100 tornerà in gara a Minsk, in Bielorussia, il 9 e 10 settembre, nel match Europa-Stati Uniti, dove affronterà Marcell Jacobs. "Sono molto carico: lui è andato oggettivamente più forte di me quest'anno, ma vivo questo confronto all'insegna dell'amicizia per Marcell, e mi piace soprattutto il fatto che l'Europa schiererà due italiani, a conferma del fatto che la nostra velocità è tra le più forti del continente". 

[[smiling:76607]]

Tortu Rovereto Sani Brown Palio della Quercia

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina