Tortu sfreccia nei 200! In Italia è secondo solo a Mennea

L’azzurro ha stabilito il primato personale a Nairobi, in Kenya, con il tempo di 20”11
Tortu sfreccia nei 200! In Italia è secondo solo a Mennea© LaPresse

Fulmine Tortu. il velocista azzurro ha chiuso la stagione agonistica a Nairobi con un ottimo terzo tempo sui 200 metri: un 20.11 che gli permette di sgretolare il proprio limite nel mezzo giro di pista e diventare il secondo italiano di sempre, alle spalle della leggenda Pietro Mennea. Tortu ha chiuso dietro allo statunitense argento mondiale Fred Kerley (19.76) e al velocista del Botswana Isaac Makwala (20.06). Ventitré centesimi di miglioramento in un colpo soltanto per il 23enne brianzolo che dal 2017 aveva come primato personale il 20.34 del Golden Gala. Vanno aggiornate le liste italiane di ogni epoca: dopo il 19.72 di Mennea, tutt’ora record europeo, da oggi c’è il 20.11 di Tortu, a superare il 20.13 con cui Fausto Desalu era stato sesto agli Europei di Berlino nel 2018. L’azzurro allenato dal papà-coach Salvino guadagna nettamente lo standard d’iscrizione previsto da World Athletics per i Mondiali di Eugene del prossimo anno. 

Tortu, Tamberi e non solo: l'onda azzurra conquista la Ferrari a Monza
Guarda la gallery
Tortu, Tamberi e non solo: l'onda azzurra conquista la Ferrari a Monza

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...