Ryan Reynolds: “Così ho pregato Blake Lively di venire a letto con me”

Il protagonista di Deadpool ha svelato alcuni aneddoti sui primi appuntamenti con l’attuale moglie

Ryan Reynolds: “Così ho pregato Blake Lively di venire a letto con me”

L’ho incontrata nella piega più oscura di quell’anno dell’universo che prende il nome di ‘Lanterna Verde’”. Scherza e poi racconta la verità, Ryan Reynolds. L’attore di Deadpool, ospite del podcast SmartLess, ha rivelato alcuni particolari sulla storia d’amore con Blake Lively, che ormai dura da più di dieci anni. “Siamo diventati subito molto amici e circa un anno e mezzo dopo siamo persino andati a un doppio appuntamento. Ma stavamo con persone separate. Ci siamo frequentati, tenendoci sempre in contatto anche se casualmente. Poi ho scoperto che lei stava andando a Boston. E anche io stavo andando a Boston. Così le ho detto ‘andiamo insieme’. Siamo saliti sul treno e abbiamo viaggiato insieme, io la stavo solo supplicando di venire a letto con me”. Com’è finita? “Una settimana dopo le ho detto: ‘dovremmo comprare una casa insieme’. Beh, lo abbiamo fatto”. E il 9 settembre 2012 è arrivato il matrimonio, celebrato in South Carolina.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...