Gli arbitri buttano fuori la Juventus: moviola in campo subito!

Lo scempio della direzione di gara di Eriksson è l'ultimo di una lunga lista: Collina ha molte colpe, incluso il ritardo nell'introduzione della tecnologia

Gli arbitri buttano fuori la Juventus: moviola in campo subito!

ROMA - Con la Moviola in campo avrebbe vinto la Juventus. E' un dato di fatto. Sullo 0-3 dopo mezzora nulla avrebbe potuto perfino il migliore dei Bayern. Ieri sera all'Allianz Arena è andato in onda l'ennesimo scempio internazionale firmato Pierluigi Collina.

Champions League, Bayern Monaco-Juventus 4-2: bianconeri fuori a testa alta
Guarda la gallery
Champions League, Bayern Monaco-Juventus 4-2: bianconeri fuori a testa alta
Con la moviola in campo la Juventus non avrebbe vinto solo la sfida di Monaco, ma anche qualche Champions in più. Basta pensare alla finale del 1997 col Dortmund e a quei rigori non dati su Jugovic e Del Piero; alla finale 1998 col Real Madrid e a Mijatovic che segna in fuori gioco; al rigore su Pogba nella finale di Champions dell'anno scorso a Berlino contro il Barcellona. Adesso basta.
Champions League, Bayern Monaco-Juventus: Morata segna ma l'arbitro annulla
Guarda la gallery
Champions League, Bayern Monaco-Juventus: Morata segna ma l'arbitro annulla

DISASTRO INTERNAZIONALE - Quello che si è consumato nelle ultime tre settimane è solo l'ultimo scempio: Bayern-Juventus, appunto: all'andata il fallo di mani di Vidal e il gol in fuorigioco di Müller. Ieri sera il gol regolarissimo di Morata e la gomitata di Kimmich allo stesso attaccante spagnolo non visti dall'arbitro svedese Eriksson. Che, se non andiamo errati, caro designatore Uefa, Pierluigi Collina, dovrebbe essere anche uno dei suoi migliori fischietti in scuderia.

Champions League, Roma-Real Madrid 0-2: Ronaldo e Jesé puniscono i giallorossi
Guarda la gallery
Champions League, Roma-Real Madrid 0-2: Ronaldo e Jesé puniscono i giallorossi
Ma la lista è l'unghissima: Roma-Real Madrid, arbitro Karlovec: all'Olimpico non vede il rigore nettissimo su Florenzi, quello che ci poteva stare su El Shaarawy, sorvola sulle possibili espulsioni di Carvajal e Navas.

L'elenco lo facciamo tutto,  Napoli-Villarreal, arbitro  Nijhuis, rigore nettissimo non dato ai partenopei per fallo di mano di Bruno Soriano su cross di Callejon. Galatasaray-Lazio, arbitro Oliver: non vede Muslera che travolge Matri e Olcan che tocca il pallone con il gomito in area, due rigori nettissimi. Finito? Macchè...Fiorentina-Tottenham, arbitro Zwayer, rigore concesso agli inglesi, ma è Davies che calpesta il piede di Tomovic. Davies, già ammonito, stende Zarate: l’arbitro sorvola.

Napoli-Villarreal 1-1: Sarri saluta l'Europa, Hamsik non basta
Guarda la gallery
Napoli-Villarreal 1-1: Sarri saluta l'Europa, Hamsik non basta

TUTTO SULLA CHAMPIONS - TUTTO SULL'EUROPA LEAGUE

MOVIOLA SUBITO - Adesso basta. Il risultato di questo scempio internazionale è sotto gli occhi di tutti: gli errori arbitrali ci sono costati l'eliminazione di quattro, ben quattro, squadre in Europa: Juventus e Roma fuori dalla Champions, Napoli e Fiorentina fuori dall'Europa League. Una vergogna. Sarebbe stato bello vederle eliminate semplicemente perché Bayern e Real Madrid erano più forti delle prime due e Villarreal e Tottenham delle seconde. Non è accaduto. Andati in fumo anche milioni di euro tra diritti tv garantiti per il passaggio del turno e possibilità di programmare con maggiori risorse i prossimi mercati. Poi non chiediamoci perché tracciando una linea siamo sempre lì a vedere la maledetta classifica ranking per sperare di acciuffare una tra Inghilterra e Germania. Resterà un vano rincorrere se qualcosa con cambia. Non bisogna aspettare il 2017-2018, stagione in cui l'International Board introdurrà la moviola in campo. Bisogna farlo subito, già a partire dalla prossima stagione.

TUTTO SULLA JUVE

CARO COLLINA - Il designatore Uefa Pierluigi Collina ha delle responsabilità evidenti: è lui a scegliere la squadra di fischietti, è lui a destinarli alle partite europee. Ma è stato soprattutto lui ad opporsi all'introduzione della tecnologia. Non vuole nemmeno chiamarla moviola, gli dà fastidio. Dà più fastidio a noi vedere Roma e Juventus mettere alle corde squadre come Real e Bayern e uscire dalla competizione più importante anche per le sviste arbitrali. Ci resta la Lazio e la speranza che la squadra di Pioli riceva il trattamento che le spetta, un arbitro all'altezza. E' chiederle troppo, caro Collina?

DE PAOLA: JUVE A TESTA ALTA

I 100 secondi di Paolo De Paola: Juve, uscita a testa alta
Guarda il video
I 100 secondi di Paolo De Paola: Juve, uscita a testa alta

 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...