Tuttosport.com

Cassano: "L'Inter vincerà lo scudetto, Sarri è un allenatore normale"

0

Fantantonio ai microfoni di Sky Sport traccia un bilancio della stagione in corso: "Conte ti porta 15-20 punti in più, è un fuoriclasse. Ibrahimovic farà rialzare il Milan. Sogno di fare il direttore sportivo. Juve? In Champions ha cinque-sei squadre davanti" 

Cassano:
© www.imagephotoagency.it
lunedì 30 dicembre 2020

TORINO - "Io lo dico da fine agosto, l’Inter vincerà lo scudetto perché ha un allenatore che ti porta 15-20 punti in più, è un fuoriclasse. Si sposa benissimo con le idee dell’Inter, mette il fuoco dentro ai giocatori. La pensa così Antonio Cassano, che hai microfoni di Sky Sport traccia un bilancio sulla stagione in corso. L'ex Roma e Real Madrid vota dunque Inter per lo scudetto e parlando dei singoli commenta: "Lukaku? Non pensavo potesse fare così bene, si sta dimostrando un grandissimo calciatore, è molto intelligente e già parla benissimo italiano. Lautaro è fortissimo, sarà un giocatore importante a livello Mondiale. Va dato merito ad Ausilio per averlo preso all’Inter. Esposito ha tanta voglia di fare e tante qualità, ha il fuoco dentro, deve crescere piano piano e Conte è la persona giusta per lui". 

Cassano sul Milan e il ritorno di Ibrahimovic

Cassano commenta anche il ritorno di Ibrahimovic al Milan. Insieme allo svedese Fantantonio portò lo scudetto a Milano, sponda rossonera nel 2011: "Lui è molto affezionato alla città di Milano, si è trovato benissimo al Milan. I fatti parlano per lui: per me dopo Ronaldo il fenomeno e Van Basten è il numero 9 più forte degli ultimi trenta anni. Ha vinto 33 titoli, solo Messi ha vinto più di lui. Fa la differenza in qualsiasi campionato, in America ha fatto 53 gol in 56 partite. Il Milan con lui si rialzerà, lui farà rendere il 110% tutti i giocatori rossoneri che all’80-85% non possono giocare nel Milan. Come fa? Se vede qualcuno che non si allena come dovrebbe inizia ad alzare la voce. Io mi fido molto di Boban e Maldini, sono convinto che in due o tre anni il Milan tornerà ai suoi livelli". 

Cassano: "Ancelotti? Per il Napoli era giusto cambiare. Sogno di fare il direttore sportivo"

"Gattuso è molto bravo, si fa voler bene, ti dice sempre quello che pensa, ha grandi qualità e grande personalità. Non pensavo diventasse così bravo, il Milan ha sbagliato a farlo andare via, ha fatto una stagione straordinaria l’anno scorso. Ancelotti? Per il Napoli era giusto cambiare". Fantantonio parla pure del proprio futuro e del sogno di diventare un direttore sportivo. L'ex Roma e Real Madrid non ha dubbi su chi punterebbe per la panchina: "Bielsa, mi fa impazzire".

Cassano su Sarri e la Juventus

"Sarri è un buon allenatore, ha sempre allenato in Serie B e in Serie C. È un allenatore normale, alla Juve lui e Paratici stavano mandando via Higuain e Dybala che gli hanno regalato almeno dieci punti, quelli necessari per stare al primo posto con l’Inter. La Juve vincerà la Champions? Ci sono 5-6 squadre più forti, la vedo dura per loro vincerla. Io ho tanti dubbi".

cassano Inter Ibrahimovic Sarri

Caricamento...

La Prima Pagina