Grande Torino, Gravina: "Simbolo di unità nazionale"

In occasione del 72° anniversario della strage di Superga, il Presidente della Figc ha voluto sottolineare il valore che la squadra granata rappresenta per il calcio italiano

Grande Torino, Gravina: "Simbolo di unità nazionale"© ANSA

TORINO - Sono passati settantadue anni dalla tragedia del Grande Torino, da quel 4 maggio 1949 in cui l'aereo che stava riportando a casa i granata dopo un'amichevole disputata a Lisbona contro il Benfica si schiantò sulla collina di Superga, cancellando in un istante la vita delle trentuno persone presenti a bordo (27 passeggeri e 4 componenti dell'equipaggio). L'Italia del calcio perse così una delle squadre più forti di tutti i tempi, capace di vincere cinque scudetti consecutivi negli anni '40. Nel giorno della commemorazione del tragico evento, arrivano le parole del Presidente Figc Gabriele Gravina.

Grande Torino, la commemorazione al Filadelfia guardando verso il colle

Grande Torino, il ricordo della Juventus

Gravina: "Grande Torino patrimono di tutto il calcio italiano"

I giocatori granata erano la colonna portante della Nazionale, campioni amati da milioni di tifosi italiani che vedevano nei loro beniamini una figura di riscossa e rivalsa dopo le sofferenze della Seconda Guerra Mondiale. " Il Grande Torino - dichiara il presidente della Figc Gabriele Gravina - è un simbolo di unità nazionale che non verrà mai dimenticato. Superga rappresenta un patrimonio di valori per tutto il calcio italiano".

Grande Torino
Guarda il video
Grande Torino

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...