Questione Nazionale: servirebbero nuovi Toni, Schillaci, Inzaghi...

Interessa ancora la maglia azzurra? L'Italia a San Siro: c'è comunque una buona risposta dei pubblico per il match con l'Inghilterra. Una volta Juventus, Inter e Milan avevano attaccanti italiano, ora non più. Tutto sulle spalle di Immobile

TORINO - L'Italia torna in campo, a San Siro contro l'Inghilterra e poi a Budapest contro l'Ungheria. E' la Nations League. Ma interessa ancora la maglia azzurra? Ne parliamo con Stefano Salandin dalla redazione di Tuttosport: «La questione è dibattuta. Dovrebbe interessare prima di tutto i giocatori. E anche i tifosi, ovvio. San Siro comunque ha dato in prevendita una buona risposta, sperando che non fischi… Inutile nasconderselo, non andare ai Mondiale è una bella botta per tutti, anche per gli appassionati. E questa Nations League va presa sul serio perché retrocedere in Serie B sarebbe devastante, dopo il doppio flop mondiale Russia-Qatar. Occhio quindi a non prendere seriamente questi match, ne va del nostro prestigio».

Occhio Italia, in Nations non si può fallire
Guarda il video
Occhio Italia, in Nations non si può fallire

SENZA RETE Il problema del gol resta enorme: «Ci vorrebbero bomber come Schillaci, Toni, Inzaghi, tanto per citarne alcuni. Ma le big come Juventus, Milan e Inter si affidano solo ad attaccanti stranieri. Poi, bisognerebbe capire se è anche una necessità, vista la penuria di ragazzi italiani nel ruolo… Faticano Scamacca e Lucca che sono andati all’estero. Allora puntiamo ancora tutto su Immobile che in Serie A rivaleggia con i bomber stranieri, l’unico a farlo. Ha la sua età e sente il peso, però si mette sempre a disposizione e ha i numeri dalla sua parte. Raspadori scegliendo Napoli si sta mettendo alla prova, con carattere e doti non comuni. Vediamo, serve un po’ di fiducia». E servono gol…

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...