Inter

Inter: la storia

Il nome esteso della società sarebbe Football Club Internazionale Milano, meglio conosciuta come Internazionale e ancor più semplicemente Inter. Il club fu fondato nel 1908 da un gruppo di soci dissidenti del Milan ed è l'unico ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A dal 1929-30 ad oggi. La divisa di gioco è a strisce verticali nerazzurre (ad eccezione di una parentesi – nel 1928 – in cui la maglia fu bianca rossocrociata).

Annovera 32 titoli nazionali – 19 scudetti, 7 Coppe Italia e 6 Supercoppe italiane – che ne fanno il secondo club più titolato alle spalle della Juve. A livello internazionale ha vinto 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 3 Coppe UEFA, 2 Coppe Intercontinentali e una Coppa del mondo per club FIFA, per un totale di 9 trofei ufficiali. Nel 2010 è diventata la prima e unica squadra italiana ad essersi aggiudicata il “Triplete”, e cioè a vincere le tre competizioni principali disputate nel corso della stagione: la Champions League, il Campionato nazionale di Serie A e la Coppa Italia; coi successivi trionfi in Supercoppa italiana e Coppa del mondo per club FIFA è diventata anche la prima e unica squadra in Italia a vincere cinque trofei nell’anno solare. Le partite casalinghe dell’Inter vengono disputate allo stadio Meazza in San Siro, Milano.

Inter su Tuttosport: News, Rosa, Calendario e Statistiche

All’interno di questa sezione di Tuttosport dedicata all’Inter sarà possibile trovare tutte le notizie aggiornate in tempo reale sulla squadra rossonera. Le ultime news, gli aggiornamenti, il calendario delle partite di campionato e di coppa, la classifica e tutte le statistiche sul club e sui singoli calciatori.

Inter: giocatori e calciomercato

Il tecnico che è stato in carica più a lungo è Helenio Herrera, rimasto alla guida della squadra per nove anni: detiene il primato di partite come allenatore (366) e di trofei vinti con il club (3 scudetti, 2 Coppe dei Campioni e 2 Coppe Intercontinentali. Tanti quanti ne ha vinti Roberto Mancini, unico ad aggiudicarsi tre scudetti consecutivi. Naturalmente, entra di diritto nella storia José Mourinho, che in due anni ha conquistato due scudetti, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e la Champions League. Nel 2017 è stata istituita la Hall of fame dell’Inter: sono in lizza per entrarvi tutti i calciatori della storia dell'Inter che rispettano tutti questi requisiti: almeno 60 presenze in gare ufficiali con l'Inter; hanno vinto almeno un titolo con l'Inter; hanno terminato l'attività agonistica da almeno 3 anni o hanno terminato l'attività agonistica e hanno conquistato il Triplete 2010. I calciatori che sono entrati a far parte della Hall of Fame nerazzurra sono: 2018: Walter Zenga; Javier Zanetti; Lothar Matthäus; Ronaldo; 2019: Francesco Toldo; Giacinto Facchetti; Dejan Stankovic; Giuseppe Meazza. 2020: Julio Cesar; Giuseppe Bergomi; Esteban Cambiasso; Diego Milito. In chiave calciomercato l’Inter è una squadra di primissimo livello nell’allestimento della rosa.

Ultime Partite

Inter, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale