Il City batte il Chelsea e prende quota, Leicester vincente e terzo

Premier League: tris allo Stamford Bridge (3-1) per la squadra di Guardiola, ora a -4 dalle capolista Liverpool e United e a -3 dalle 'Foxes' che passano a Newcastle (1-2)

Il City batte il Chelsea e prende quota, Leicester vincente e terzo© EPA

Si apre con un ko casalingo il nuovo per il Chelsea, battuto da un Manchester City che invece inizia il 2021 calando il tris a Stamford Bridge (1-3) nonostante le tante assenze (da Ederson a Kyle Walker, da Ferran Torres a Gabriel Jesus) a causa del Covid-19, che aveva portato al rinvio del match con Everton di qualche giorno fa. Una partita già chiusa nel primo tempo dagli ospiti (avanti di tre gol al riposo) che volano così a +3 sugli stessi londinesi e agganciano Everton e Tottenham, che hanno però giocato una gara in più rispetto ai 'Citizens' come le due capolista Liverpool e Manchester United, ora lontane quattro lunghezze.

Premier League, la classifica

'Blues' già al tappeto nel primo tempo

City già pericoloso al quarto d'ora, quando De Bruyne manca di poco la porta, ma al 18' la gara si sblocca: Foden serve Gundogan che con un piazzato dal limite trova la rete. Il Chelsea accusa il colpo e dopo tre minuti si fa infilare ancora, stavolta da Foden pescato in area da De Bruyne. Il belga non si accontenta però dell'assist e si fa trovare pronto sul palo colpito da Sterling al 34', quando lui si fa trovare al posto giusto e fa 3-0 in tap-in. I 'Blues' sono tramortiti e rischiano ancora prima del riposo (Gundogan che non inquadra lo specchio al 44') e poi a inizio ripresa, quando serve una gran parata di Mendy per negare a Rodri il gol di testa (54'). Lampard prova a scuotere il Chelsea inserendo prima Gilmour e Hudson-Odoi per Kante e Ziyech e poi Havertz per Kovacic, ma i cambi non danno i frutti sperati: il City (nel finale dentro Fabinho, Aguero e Mahrez al posto di Gundogan, De Bruyne e Foden) abbassa la guardia solo nel recupero ma al 92' è ormai inutile l'acuto di Hudson-Odoi.

Chelsea-Manchester City 1-3: il tabellino

'Foxes' corsare al St.James Park

Nell'altra gara della 17esima giornata di Premier League giocata oggi invece (rinviata Burnley-Fulham per i troppi casi di positività al Covid nei 'Cottagers'), il Leicester passa invece al St.James Park di Newcastle. Dopo un primo tempo scialbo (gol a Vardy per fuorigioco) nella ripresa invece arrivano i gol: da una bella ripartenza gli ospiti trovano la rete del vantaggio al 54' firmata da Maddison su assist di Vardy. Il colpo del ko arriva al 71' col belga Youri Tielemans, destro da fuori area di prima intenzione (assist dalla destra di Albrighton). I bianconeri dimezzano lo svantaggio con il gol di Carroll ma non riescono poi a completare la rimonta. Vittoria fondamentale per il Leicester che si porta al 3° posto (32 punti) ad un solo punto dal duo Liverpool-Manchester United in testa alla classifica.

Newcastle-Leicester 1-2: il tabellino

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...