Ronaldo trascina lo United in vetta alla Premier: subito doppietta

Il portoghese timbra per due volte, stende il Newcastle (4-1) e porta i Red Devils al primo posto insieme al Chelsea. Il Crystal Palace travolge il Tottenham

Ronaldo trascina lo United in vetta alla Premier: subito doppietta© EPA

LONDRA (Inghilterra) - E' subito Cristiano Ronaldo show in Premier League. Al ritorno ad Old Trafford con la maglia dello United, il portoghese firma la doppietta che stende il Newcastle (4-1 il finale, a segno anche Bruno Fernandes e Lingard) e porta i Red Devils in testa alla classifica. Passo falso invece per il Tottenham di Paratici, al primo ko stagionale sul campo del Crystal Palace, e ne approfitta allora il City che piega il Leicester agganciando gli Spurs portandosi al secondo posto (-1 dai cugini di Manchester). Primi tre punti per l'Arsenal di Arteta contro il Norwich, vince il Wolverhampton in trasferta contro il Watford e il Brighton, sorpresa del campionato con 9 punti, con il Brentford. Pareggio a reti bianche tra Southampton e West Ham.

Premier League, la classifica

Premier League, il calendario

Ronaldo trascina lo United

Parte subito forte lo United che con Varane e Sancho sfiora per due volte il gol nella prima mezz'ora. Nel recupero del primo tempo è però l'uomo più atteso ad infiammare Old Trafford: conclusione di Greenwood dal limite, indecisione di Woodman e tap-in di Ronaldo a porta vuota per l'1-0. Ad inizio ripresa, al 56', alzano la testa i Magpies che con Manquillo pareggiano subito i conti riportando il punteggio in parità. Passano 6' ed è ancora Cristiano Ronaldo a rimettere le cose in chiaro: filtrante di Shaw per il portghese che entra in area e batte il portiere sotto le gambe. Il nuovo vantaggio sblocca i padroni di casa che nel finale chiudono i conti con le reti di Bruno Fernandes e Lingard, doppio assist di Pogba, per il 4-1 finale.

Manchester United-Newcastle 4-1, tabellino e statistiche

Ronaldo, che accoglienza fuori da Old Trafford!
Guarda la gallery
Ronaldo, che accoglienza fuori da Old Trafford!

Ko per il Tottenham di Paratici

Si interrompe il cammino del Tottenham che cade per 3-0 sul campo del Crystal Palace. Dopo i tre successi nelle prime tre uscite di Premier League, arriva dunque il primo ko stagionale degli Spurs del ds Paratici, in dieci dal 60' della ripresa per il doppio giallo a Tanganga, contro la formazione di Vieira. Al Selhurst Park accade tutto nel quarto d'ora finale: prima il rigore al 75' di Zaha, causato da una ingenuità di Davies, poi il raddoppio e il tris di Edouard che entra all'84' e realizza due gol pesantissimi. Restano a 9 punti gli uomini di Espirito Santo, salgono a 5 i Glaziers.

Crystal Palace-Tottenham 3-0, tabellino e statistiche

Il City stende il Leicester

Spettacolo nei primi 45' con tanti botta e risposta. Maddison e Vestergaard per le Foxes mettono paura ad Ederson, Grealish e Ferran Torres scuotono i Citizens spaventando Schmeichel, ma all'intervallo è 0-0. Ad inizio ripresa passano subito avanti i padroni di casa, ma il Var interrompe la gioia di Vardy, allora sono gli ospiti a trovare il vantaggio al minuto 62' con Bernardo Silva che da due passi ribadisce in rete. Le Foxes provano a riparire il match rendendosi pericolose nel finale con Iheanacho, ma al fischio finale è vittoria per Guardiola e aggancio al secondo posto al Tottenham.

Leicester-City 0-1, tabellino e statistiche

Vincono Arsenal, Wolves e Brighton

Primi tre punti per l'Arsenal di Arteta che passa per 1-0 sul campo del Norwich: decisivo Aubameyang al 66'. Vince anche il Wolverhampton, sempre in trasferta ma per 2-0, contro il Watford grazie ad un'autorete sfortunata di Sierralta e la rete di Hwang Hee-Chan. Allo scadere conquista la vittoria esterna anche il Brighton, 1-0 sul Brentford, ora secondo insieme a City e Spurs a quota 9 punti. Pareggio a reti bianche in Southampton-West Ham.

Norwich-Arsenal 0-1, tabellino e statistiche

Lukaku-gol ed il Chelsea piega l'Aston Villa

Alla vittoria del Manchester United risponde il Chelsea che batte in casa 3-0 l'Aston Villa con Romelu Lukaku protagonista. Dopo 15 minuti i Blues sbloccano il risultato: Kovacic lancia in porta l'ex Inter con un passaggio perfetto, Lukaku (entrato in area) mette a sedere Tuanzebe e poi di destro non sbaglia da distanza ravvicinata. Ad inizio ripresa i padroni di casa mandano i titoli di coda aiutati da un clamoroso errore degli avversari: retro-passaggio pigro al portiere da parte di Ming con Kovacic lesto a capirlo e ad insaccare il 2-0 dopo appena 3 minuti di gioco. Per l'ex attaccante dell'Inter anche la soddisfazione della doppietta personale grazie ad un superbo sinistro (calciando quasi da fermo) realizzato dal limite dell'area al 92'. Grazie a questo successo i ragazzi di Tuchel raggiungono (a quota 10 punti) i Red Devils in testa alla Premier League.

Chelsea-Aston Villa 3-0, tabellino e statistiche

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...