La Juve Women cala il tris: Inter ko e nerazzurre a -11

Sembrant, Gunnasdottir e Bonansea stendono le padrone di casa nella seconda giornata della Poule Scudetto. Chawinga rende meno pesante il passivo
La Juve Women cala il tris: Inter ko e nerazzurre a -11© Inter via Getty Images

La Juve Women vince anche nella seconda giornata della Poule Scudetto. Dopo il successo contro il Milan, per le bianconere successo in trasferta contro l'altra milanese, l'Inter, che le ragazze di mister Joe Montemurro avevano da poco battuto in semifinale di Coppa Italia.

Bianconere al riposo in vantaggio con un gol di Sembrant al 15' (presunto tocco di braccio su angolo di Caruso deviato di testa sulla traversa da  Thogersen). Nella ripresa raddoppio con un'incornata risolutiva della Gunnasdottir al 69' (secondo assist da corner della Caruso), prima delle emozioni finali: Chawinga accorcia le distanze all'88', Bonansea (posizione da valutare) le ristabilisce al 90' su splendido assist di tacco di Girelli.

Le bianconere salgono a quota 49 punti in classifica, momentaneamente a +11 dall'Inter terza e a -5 dalla capolista Roma.

Inter-Juve Women 1-3, il racconto della partita

97' - Finisce qui, dopo un minuto di recupero aggiuntivo: Inter-Juve 1-3. Nel prossimo turno della Poule Scudetto le bianconere riposeranno mentre le nerazzurre saranno impegnate in trasferta contro la Fiorentina.

93' - Sembrant resta a terra dopo un colpo di testa di Chawinga, facile preda di Peyraud-Magnin. Solo un duro colpo, si riprende a giocare.

90' - Sei minuti di recupero.

90' - Gol della Juve. Van Der Gragt tenta di calciare lungo, Girelli ci mette una gamba e ruba palla, entra in area e col tacco smarca Bonansea a tu per tu con Durante: nessuno scampo per il portiere nerazzurro, battuto sul primo palo. Da rivedere la posizione della Bonansea, ma è festa Juve al "Breda".

88' - Gol dell'Inter. Chawinga va via a Salvai e calcia con l'esterno sinistro, miracolo di Peyraud-Magnin che non può nulla sul tap-in di destro a porta vuota dell'attaccante delle nerazzurre.

88' - Doppio cambio anche per la Juve: dentro Cantore e Nilden per Beerensteyn e Lenzini.

84' - Doppio cambio per l'Inter: Robustellini per Merlo e Marinelli per Njoya.

80' - Juve in controllo. L'Inter non riesce ad affacciarsi dalle parti di Peyraud-Magnin.

78' - Cambio Juve: Girelli per Nystrom.

75' - Pronta a entrare Cristiana Girelli.

69' - Gol della Juve. Gunnasdottir attacca il primo palo e gira di testa alle spalle di Durante su corner di Caruso (secondo assist di giornata) e corre a esultare con le compagne di squadra in panchina. Secondo gol in campionato per la centrocampista islandese, a bersaglio proprio mentre i tifosi bianconeri erano intenti a riprodurre il celebre Geyser Sound.

67' - Doppio cambio per l'Inter: dentro Santi e Polli, fuori Eckhoff e Fordos.

65' - Calcio di punizione di Cernoia, colpo di testa di Sembrant: intercettato dalla difesa dell'Inter.

62' - Ancora Juve! Nystrom, destro a incrociare: tiro di poco sul fondo.

61' - Juve vicina al raddoppio: cross di Gama per Beerensteyn, che si avvita di testa dopo aver lasciato sul posto Thogersen. Palla a lato di un nulla.

58' - Njoya in fuorigioco. La Juve si difende con ordine, tenendo serrati le distanze tra i reparti.

57' - Thogersen tenta il cross: solo esterno della rete.

55'- Cambio Inter: Simonetti rileva Karchouni.

51' - Karchouni ci prova, si immola Bonansea.

46' - Si riparte con un cambio nella Juve: fuori Grosso, dentro Cernoia.

46' - Tutto pronto per l'inizio del secondo tempo di Inter-Juve Women.

Intervallo

Il commissario tecnico della Nazionale, Milena Bertolini ai microfoni di LA7 nell'intervallo di Inter-Juve Women: "Partita piacevole, credo che sul gol della Sembrant abbia inciso anche il vento che ha accompagnato la traiettoria del pallone messo in mezzo da Caruso. La Poule Scudetto è sempre emozionante, a prescindere dalla scarsa presenza di giocatrici italiane in questo momento in campo. C'è bisogno di investire nel nostro movimento promuovendo eventi come Roma-Barcellona all'Olimpico".

Primo tempo

45' - Fine primo tempo. Juve al riposo in vantaggio dopo un primo tempo di marca nerazzurra sul fronte del possesso palla, ma in cui le occasioni migliori le hanno avute le bianconere. Decide, per il momento, il gol al 15' di Sembrant.

45' - Peyraud-Magnin! Gran parata di piede su puntata ravvicinata di Thogersen servita da una torre di Alborghetti.

41' - Beerensteyn si accentra, entra in area di rigore della desta e calcia: blocca a terra Durante.

40' - Fase interlocutoria chiusa da un tentativo insistito di Chawinga, genorsissima in ripiegamento difensivo Bonansea, che libera l'area di rigore.

33' - Thogersen in profondità per Chawinga, sale bene la difesa di Montemurro: fuorigioco.

32' - Si fanno sentire i tifosi della Juve presenti sugli spalti dello stadio "Breda" di Sesto San Giovanni.

30' - Scintille tra Gunnarsdottir e Merlo, l'arbitro Scatena le redarguisce e riporta la calma.

26' - Ammonita Sembrant per una trattenuta su Njoya.

26' - Dribbling i serie e tiro di sinistro di Bonansea, Durante si stende sulla sua sinistra e para permettendo a Merlo di allontanare.

24' - Merlo tenta il tiro da fuori: alto.

20' - Juve in controllo dopo il vantaggio arrivato al culmine di un predominio territoriale dell'Inter, che si era affacciata con maggior costanza nella trequarti avversaria.

15' - Gol della Juve. Angolo di Caruso direttamente in porta, spinto dal vento a favore, Thogersen tenta di allontanare di testa sulla linea di porta e centra la traversa. Sembrant è al posto giusto nel momento giusto per spingere in fondo al sacco. L'Inter protesta, seppur non in maniera vibrante, per un presunto tocco di braccio con cui la svedese avrebbe stoppato il pallone prima di appoggiarlo in rete.

12' - Gama murata dalla difesa dell'Inter, che prova il contropiede spinto da Njoya. Lenzini è brava a intercettare la conclusione dell'attaccante: angolo per l'Inter, allontana la difesa della Juve.

9' - Chawinga scappa via sulla corsia mancina, Peyraud-Magnin le si para davanti in uscita chiudendole l'uscita: tiro in precario equilibrio, esterno della rete.

7' - Bonansea tenta il passaggio filtrante per Beerensteyn, Fordos chiude la linea di passaggio.

5' - Salvai chiude in scivolata su Chawinga, la più vivace tra le nerazzurre.

3' - Slalom di Chawinga interrotto dalla difesa della Juve non senza qualche affanno.

3' - Calcio d'angolo per la Juve, lo batte Grosso: Durante sicura in presa alta fa suo il pallone.

3' - Tweet della Juve per incoraggiare le ragazze di Montemurro: "Forza Juve".

1' - Calcio d'inizio: via a Inter-Juve.

0' - Tutto pronto per il calcio d'inizio di Inter-Juve. La norvegese Eckhoff è la mossa a sorpresa dall'inizio di Guarino.

0 - “Sappiamo che sarà una partita difficile. Oggi i dettagli faranno la differenza, dobbiamo restare concentrate fino alla fine e prendere i 3 punti”. Così Linda Sembrant ai microfoni di LA7 nell'immediato pre-partita.

0' - Allo stadio "Breda" di Sesto San Giovanni ·è tutto pronto per il calcio d'inizio di Inter-Juve Women. Cinque i precedenti stagionali tra campionato e Coppa Italia: tre vittorie per le bianconere e due pareggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inter-Juve Women, dove vederla

Il match tra Inter e Juventus Women, in programma quest'oggi alle ore 14.30 all'Ernesto Breda, sarà visibile su La 7 e un streaming su Inter Tv e Juventus Tv, previa sottoscrizione dei relativi abbonamenti. In alternativa sarà possibile seguire qui la diretta testuale dell'incontro.

Le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Durante; Van Der Gragt, Fordos, Alborghetti; Thogersen, Mihashi, Eckhoff, Karchouni, Merlo; Chawinga, Njoya. A disp.: Piazza, Sonstevold, Santi, Marinelli, Polli, Robustellini, Pandini, Simonetti, Kristjansdottir. All.: Guarino.

JUVENTUS WOMEN (4-3-3): Peyraud-Magnin; Gama, Salvai, Sembrant, Lenzini; Caruso, Gunnarsdottir, Grosso; Bonansea, Nystrom, Beerensteyn. A disp.: Aprile, Boattin, Simon, Nilden, Schatzer, Pfattner, Cernoia, Cantore, Girelli. All.: Montemurro.

ARBITRO: Gabriele Scatena di Avezzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La Juve Women vince anche nella seconda giornata della Poule Scudetto. Dopo il successo contro il Milan, per le bianconere successo in trasferta contro l'altra milanese, l'Inter, che le ragazze di mister Joe Montemurro avevano da poco battuto in semifinale di Coppa Italia.

Bianconere al riposo in vantaggio con un gol di Sembrant al 15' (presunto tocco di braccio su angolo di Caruso deviato di testa sulla traversa da  Thogersen). Nella ripresa raddoppio con un'incornata risolutiva della Gunnasdottir al 69' (secondo assist da corner della Caruso), prima delle emozioni finali: Chawinga accorcia le distanze all'88', Bonansea (posizione da valutare) le ristabilisce al 90' su splendido assist di tacco di Girelli.

Le bianconere salgono a quota 49 punti in classifica, momentaneamente a +11 dall'Inter terza e a -5 dalla capolista Roma.

Inter-Juve Women 1-3, il racconto della partita

97' - Finisce qui, dopo un minuto di recupero aggiuntivo: Inter-Juve 1-3. Nel prossimo turno della Poule Scudetto le bianconere riposeranno mentre le nerazzurre saranno impegnate in trasferta contro la Fiorentina.

93' - Sembrant resta a terra dopo un colpo di testa di Chawinga, facile preda di Peyraud-Magnin. Solo un duro colpo, si riprende a giocare.

90' - Sei minuti di recupero.

90' - Gol della Juve. Van Der Gragt tenta di calciare lungo, Girelli ci mette una gamba e ruba palla, entra in area e col tacco smarca Bonansea a tu per tu con Durante: nessuno scampo per il portiere nerazzurro, battuto sul primo palo. Da rivedere la posizione della Bonansea, ma è festa Juve al "Breda".

88' - Gol dell'Inter. Chawinga va via a Salvai e calcia con l'esterno sinistro, miracolo di Peyraud-Magnin che non può nulla sul tap-in di destro a porta vuota dell'attaccante delle nerazzurre.

88' - Doppio cambio anche per la Juve: dentro Cantore e Nilden per Beerensteyn e Lenzini.

84' - Doppio cambio per l'Inter: Robustellini per Merlo e Marinelli per Njoya.

80' - Juve in controllo. L'Inter non riesce ad affacciarsi dalle parti di Peyraud-Magnin.

78' - Cambio Juve: Girelli per Nystrom.

75' - Pronta a entrare Cristiana Girelli.

69' - Gol della Juve. Gunnasdottir attacca il primo palo e gira di testa alle spalle di Durante su corner di Caruso (secondo assist di giornata) e corre a esultare con le compagne di squadra in panchina. Secondo gol in campionato per la centrocampista islandese, a bersaglio proprio mentre i tifosi bianconeri erano intenti a riprodurre il celebre Geyser Sound.

67' - Doppio cambio per l'Inter: dentro Santi e Polli, fuori Eckhoff e Fordos.

65' - Calcio di punizione di Cernoia, colpo di testa di Sembrant: intercettato dalla difesa dell'Inter.

62' - Ancora Juve! Nystrom, destro a incrociare: tiro di poco sul fondo.

61' - Juve vicina al raddoppio: cross di Gama per Beerensteyn, che si avvita di testa dopo aver lasciato sul posto Thogersen. Palla a lato di un nulla.

58' - Njoya in fuorigioco. La Juve si difende con ordine, tenendo serrati le distanze tra i reparti.

57' - Thogersen tenta il cross: solo esterno della rete.

55'- Cambio Inter: Simonetti rileva Karchouni.

51' - Karchouni ci prova, si immola Bonansea.

46' - Si riparte con un cambio nella Juve: fuori Grosso, dentro Cernoia.

46' - Tutto pronto per l'inizio del secondo tempo di Inter-Juve Women.

Intervallo

Il commissario tecnico della Nazionale, Milena Bertolini ai microfoni di LA7 nell'intervallo di Inter-Juve Women: "Partita piacevole, credo che sul gol della Sembrant abbia inciso anche il vento che ha accompagnato la traiettoria del pallone messo in mezzo da Caruso. La Poule Scudetto è sempre emozionante, a prescindere dalla scarsa presenza di giocatrici italiane in questo momento in campo. C'è bisogno di investire nel nostro movimento promuovendo eventi come Roma-Barcellona all'Olimpico".

Primo tempo

45' - Fine primo tempo. Juve al riposo in vantaggio dopo un primo tempo di marca nerazzurra sul fronte del possesso palla, ma in cui le occasioni migliori le hanno avute le bianconere. Decide, per il momento, il gol al 15' di Sembrant.

45' - Peyraud-Magnin! Gran parata di piede su puntata ravvicinata di Thogersen servita da una torre di Alborghetti.

41' - Beerensteyn si accentra, entra in area di rigore della desta e calcia: blocca a terra Durante.

40' - Fase interlocutoria chiusa da un tentativo insistito di Chawinga, genorsissima in ripiegamento difensivo Bonansea, che libera l'area di rigore.

33' - Thogersen in profondità per Chawinga, sale bene la difesa di Montemurro: fuorigioco.

32' - Si fanno sentire i tifosi della Juve presenti sugli spalti dello stadio "Breda" di Sesto San Giovanni.

30' - Scintille tra Gunnarsdottir e Merlo, l'arbitro Scatena le redarguisce e riporta la calma.

26' - Ammonita Sembrant per una trattenuta su Njoya.

26' - Dribbling i serie e tiro di sinistro di Bonansea, Durante si stende sulla sua sinistra e para permettendo a Merlo di allontanare.

24' - Merlo tenta il tiro da fuori: alto.

20' - Juve in controllo dopo il vantaggio arrivato al culmine di un predominio territoriale dell'Inter, che si era affacciata con maggior costanza nella trequarti avversaria.

15' - Gol della Juve. Angolo di Caruso direttamente in porta, spinto dal vento a favore, Thogersen tenta di allontanare di testa sulla linea di porta e centra la traversa. Sembrant è al posto giusto nel momento giusto per spingere in fondo al sacco. L'Inter protesta, seppur non in maniera vibrante, per un presunto tocco di braccio con cui la svedese avrebbe stoppato il pallone prima di appoggiarlo in rete.

12' - Gama murata dalla difesa dell'Inter, che prova il contropiede spinto da Njoya. Lenzini è brava a intercettare la conclusione dell'attaccante: angolo per l'Inter, allontana la difesa della Juve.

9' - Chawinga scappa via sulla corsia mancina, Peyraud-Magnin le si para davanti in uscita chiudendole l'uscita: tiro in precario equilibrio, esterno della rete.

7' - Bonansea tenta il passaggio filtrante per Beerensteyn, Fordos chiude la linea di passaggio.

5' - Salvai chiude in scivolata su Chawinga, la più vivace tra le nerazzurre.

3' - Slalom di Chawinga interrotto dalla difesa della Juve non senza qualche affanno.

3' - Calcio d'angolo per la Juve, lo batte Grosso: Durante sicura in presa alta fa suo il pallone.

3' - Tweet della Juve per incoraggiare le ragazze di Montemurro: "Forza Juve".

1' - Calcio d'inizio: via a Inter-Juve.

0' - Tutto pronto per il calcio d'inizio di Inter-Juve. La norvegese Eckhoff è la mossa a sorpresa dall'inizio di Guarino.

0 - “Sappiamo che sarà una partita difficile. Oggi i dettagli faranno la differenza, dobbiamo restare concentrate fino alla fine e prendere i 3 punti”. Così Linda Sembrant ai microfoni di LA7 nell'immediato pre-partita.

0' - Allo stadio "Breda" di Sesto San Giovanni ·è tutto pronto per il calcio d'inizio di Inter-Juve Women. Cinque i precedenti stagionali tra campionato e Coppa Italia: tre vittorie per le bianconere e due pareggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Loading...
1
La Juve Women cala il tris: Inter ko e nerazzurre a -11
2
Inter-Juve Women, dove vederla