Tuttosport.com

Paratici: «Dybala resta. Chiesa? Oggettivamente bravo»
© www.imagephotoagency.it
0

Paratici: «Dybala resta. Chiesa? Oggettivamente bravo»

La felicità del dirigente della Juventus dopo la conquista dello scudetto: «Faremo le nostre valutazioni per disputare una grande stagione anche l’anno prossimo». Nedved: «Complimenti a squadra e allenatore»

sabato 20 aprile 2019

TORINO - «Tutti sanno che vincere è difficile, rivincere ancora di più e farlo per otto anni di fila è quasi impossibile. Siamo orgogliosi». Così Fabio Paratici, chief football officer della Juventus, intervenuto a DAZN dopo la vittoria dello Scudetto. «Oggi non è un giorno per parlare di futuro, ne parleremo. Oggi dobbiamo fare i complimenti alla squadra, al mister e anche alle ragazze che hanno vinto il secondo Scudetto di fila. È una giornata importante che ci rende molto orgogliosi. Chiesa? È oggettivamente bravo, non c'era bisogno di vederlo stasera.

Ma oggi ci godiamo i sacrifici fatti per vincere, festeggiando. Poi ripartiremo con la programmazione del prossimo anno» ha dichiarato ancora Paratici. «Ronaldo più che una scossa è stato un terremoto, ma non c'è solo il mercato per motivare un ambiente. faremo le nostre valutazioni per disputare una grande stagione anche l'anno prossimo». E su Dybala: «È un giocatore della Juve e resta alla Juventus». Sulla stessa lunghezza d'onda il vicepresidente Pavel Nedved: «Complimenti da fare all' allenatore e alla squadra. Il loro lavoro è stato determinante».

Il blog della stagione: le frasi da ricordare

Favola Kean: tra sorpresa e talento

Commenti

La Prima Pagina