Tuttosport.com

Sergio Ramos, niente Juve: "Resto al Real. Voglio chiudere qui la mia carriera"
© AFPS
0

Sergio Ramos, niente Juve: "Resto al Real. Voglio chiudere qui la mia carriera"

Il capitano dei blancos in conferenza stampa: "I rapporti con Perez? E' bastato parlare. Giocherei anche gratis pur di rimanere"

giovedì 30 maggio 2019

ROMA - Una conferenza stampa per mettere a tacere le tante voci che volevano Sergio Ramos pronto a lasciare il Real Madrid, invece, il capitano dei blancos tacita tutti i rumors: "Non voglio lasciare il Real Madrid, voglio chiudere qui la mia carriera. Giocherei anche gratis e il giorno che me ne andrò lo farò da vincitore e dalla porta principale perché penso di meritarlo". Ramos ha sottolineato che "ci sono state cose che mi hanno provocato dei dubbi e mi hanno ferito e per questo ho voluto parlare con Florentino Perez. L'offerta della Cina è sul tavolo, non sono uno che mente - ha aggiunto - e l'avrei valutata se una delle parti fosse venuta meno. Non ho mai pensato di andare in Cina né ho chiesto di essere lasciato libero. Insieme vogliamo costruire il futuro del Real dopo un anno nefasto". "Mi da fastidio che vado via dalla Spagna una settimana e quando torno trovo tutto questo casino - le parole del difensore - E' da molto tempo che non parlo con Perez del mio contratto, non è strategia. E' un tema minore perché ho intenzione di finire qui la mia carriera. Non andrei mai a giocare in un club in competizione con il Real".

NIENTE JUVE

Svanisce così l'idea dell'approdo del difensore nel club bianconero. A rimanerci più male potrebbe essere l'ex compagno di squadra, nonchè compagno di quatro vittorie Champions, Cristiano Ronaldo. Secondo l'AS, il fuoriclasse portoghese avrebbe voluto talmente tanto portare il collega a Torino da esortare il presidente Agnelli a compiere un notevole sforzo economico. Ma niente da fare: Ramos resta al Real.

Sergio Ramos Juventus Real Madrid

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina