Tuttosport.com

Chiesa:
© Getty Images
0

Chiesa: "Futuro? Penso solo all'Italia e all'Europeo U21"

L'attaccante della Fiorentina in conferenza stampa a Coverciano ha dribblato le domande su un possibile trasferimento in estate: "Non mi interessa, ho messo il telefono in modalità aereo"

martedì 4 giugno 2019

COVERCIANO (Firenze) - "Fa piacere l'interessamento dei grandi club", ma "ho messo il telefonino in modalità aereo" e "adesso penso solo alla nazionale e poi all'Europeo under 21". Sono le parole di Federico Chiesa in conferenza stampa a Coverciano a proposito delle voci di mercato che lo riguardano.

IL FUTURO DI BARELLA

CHIESA, LA JUVE LO VUOLE

Il futuro di Chiesa e della Fiorentina

Mentre l'Italia del CT Roberto Mancini prepara le partite valide per le qualificazioni ad euro 2020 contro Grecia e Bosnia, Chiesa ha anche parlato della possibile cessione della Fiorentina al magnate americano Rocco Commisso, che potrebbe concludersi proprio in queste ore: "Ho saputo della trattativa in corso, ma ora penso solo alla Nazionale e tutto quello che succede fuori non mi interessa in questo momento. I Della Valle hanno dato tanto a Firenze e ogni decisione che prenderanno penso che sia la migliore per loro". A chi gli chiede se a fine campionato a parlato con la società del suo futuro, l'attaccante viola risponde: "Non ho parlato con nessuno e non mi è stato detto nulla".

Grecia e Bosnia, poi l’Europeo con Di Biagio

Roberto Mancini conta che il giovane attaccante viola diventi più incisivo in fase realizzativa. "Quest'anno ho migliorato per quanto riguarda il numero di gol in stagione, passando dai 6 dello scorso anno a 12. Potevo comunque segnare di più e starà a me migliorare da adesso in Nazionale. Lavoro con tranquillità e i risultati e i gol arriveranno". Dopo Grecia e Bosnia, Chiesa Si aggregherà alla nazionale di Di Biagio che sta preparando la fase finale dell'Europeo di categoria. Una vittoria continentale manca all'Under 21 dal 2004. Poi quella generazione conquistò il mondiale in Germania. "La vittoria del 2004 fu di buon auspicio - sottolinea Chiesa - Speriamo di intraprendere lo stesso percorso". Infine, Chiesa ribadisce che "è un onore indossare la maglia azzurra: è il sogno di ogni bambino, stare a canto a tanti campioni è un'esperienza fantastica e ti permette di essere sempre concentrato".

Chiesa Fiorentina

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina