Ndombele-Juve, il presidente del Lione: "Futuro incerto"

Jean-Michel Aulas ha parlato del centrocampista seguito dai bianconeri: "Nulla ancora è stato deciso, tante offerte ma nessuna soddisfacente"

Ndombele (Lione)© www.imagephotoagency.it

Sarri è arrivato, il primo passo è stato fatto. Ora la Juve può programmare il mercato studiato per le idee del nuovo allenatore. Tra le priorità il centrocampo: il primo della lista rimane Paul Pogba, voluto anche dal Real Madrid, per il quale però il Manchester United starebbe preparando il rinnovo e chiederebbe 150 milioni di euro per lasciarlo partire. Il francese ha espresso la sua volontà di cambiare, per lui è giunto il "tempo per una nuova sfida", ma nel caso non arrivasse a Torino la Juventus ha già in mente le alternative.

Juve, il mercato di Sarri: ecco la lista degli obiettivi di Paratici
Guarda la gallery
Juve, il mercato di Sarri: ecco la lista degli obiettivi di Paratici

Tra queste c'è Tanguy Ndombele del Lione, 22 anni. Del suo futuro ha parlato proprio il presidente dell'OL, Jean-Michel Aulas: "Ancora non c'è niente di deciso per lui. Abbiamo avuto molte offerte ma nessuna di queste corrisponde a quello che ci aspettiamo". Già tempo fa Aulas, in esclusiva a Tuttosport lo scorso 30 aprile, aveva aperto alla Juve per Ndombele vedendolo bene accanto a Pjanic e dichiarando di preferire, a parità di offerte, la cessione ad Agnelli. Un canale preferenziale che darebbe un vantaggio consistente alla Juventus. 

 

Juve, tre campioni per Sarri
Guarda il video
Juve, tre campioni per Sarri

Commenti