Cavani gela l'Inter: "Voglio restare al Psg"

El Matador chiude le porte a un possibile trasferimento in nerazzurro: "Rispetterò il mio contratto. Futuro? Potrei tornare a casa, in Uruguay"
Cavani gela l'Inter: "Voglio restare al Psg"© www.imagephotoagency.it

PARIGI (FRANCIA) - Piove sul bagnato in casa Inter. Dopo l'infortunio in allenamento di oggi per Godin, dalla Francia Edinson Cavani chiude le porte a un suo possibile trasferimento a Milano. El Matador, in un'intervista rilasciato a Le Parisien, è stato chiaro: "Ho già parlato la scorsa stagione. Ho promesso, non solo ai tifosi, ma anche a me stesso, che avrei voluto restare fino alla fine del contratto. Questa è una certezza. Si infittisce dunque il rebus in attacco per Antonio Conte che, dopo aver visto sfumare la trattativa per Lukaku, a un passo dalla Juventus, dovrà ora incassare il no dell'uruguaiano, diventato l'obiettivo numero uno per il reparto offensivo dell'Inter. 

"Il Psg è come la mia famiglia"

Cavani ha un contratto con il Psg per un'altro anno, ma sul suo futuro c'è ancora incertezza, con il classe '87 che non ha nascosto il desiderio di chiudere la carriera a casa, in Uruguay, "ma nel calcio non dipende mai solo da te", continua l'ex Napoli. Per quanto riguarda il prolungamento con il club di Al Khelaifi: "Non ne abbiamo nemmeno parlato. Sono tranquillo, sia che rimanga o meno dopo il mio contratto. L'unica cosa che so è che, come ho sempre fatto dal primo giorno del mio arrivo a Parigi, darò tutto per questa maglia, questa squadra, questa città. Dopo sei anni, Parigi è come casa, il Psg come la mia famiglia".

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...