Juve, missione inglese: ad Anfield per Eriksen ma occhio anche a Son

Domenica pomeriggio emissari bianconeri hanno seguito Liverpool-Tottenham. Osservato speciale il danese in scadenza, piacciono pure il sudcoreano e Salah

© Getty Images

TORINO - C'è un filo che lega una frase pronunciata da Andrea Agnelli all’assemblea degli azionisti bianconeri, dopo aver ricordato i risultati straordinari ottenuti sul piano sportivo ed economico - «Nell’immaginare il 2019-20 noi immaginiamo un nuovo anno zero» - alle recenti parole di Maurizio Sarri su Cristiano Ronaldo: «Mentre gli avversari battevano al centro dopo che aveva segnato il settecentesimo gol, sono convinto che stesse già pensando all’ottocentesimo». E’ lo stesso filo che ha legato fin dai primi contatti il presidente bianconero e CR7, che non a caso in biancoero si trova a meraviglia. E’ il filo della spinta inesauribile a migliorarsi, a guardare sempre avanti.

Prima di tutto. Pjanic punta al derby. Toro, Mazzarri squalificato. Berrettini n. 9 al mondo, Sinner n. 93.
Guarda il video
Prima di tutto. Pjanic punta al derby. Toro, Mazzarri squalificato. Berrettini n. 9 al mondo, Sinner n. 93.

 

Juve, è adesso che si studiano i prossimi obiettivi

IL PROSSIMO A ZERO - Sempre avanti la Juventus guarda anche sul mercato, campo su cui gioca anche adesso nonostante non siano passati due mesi dalla chiusura della sessione estiva e nonostante la rosa di Sarri al momento sia anche troppo ricca. E’ da adesso, però, che si studiano i prossimi obiettivi. E nel caso di alcuni è già da adesso che i contatti vanno mantenuti stretti. Si tratta dei giocatori con il contratto in scadenza, che a da febbraio potranno già firmare nuovi accordi per la prossima stagione e da luglio potranno lasciare gratis le rispettive squadre (al netto delle commissioni per gli agenti). Una categoria di giocatori in cui la Juventus è specializzata, da Pirlo a Rabiot e Ramsey, per citare solo il primo e gli ultimi.

Juve, Sarri recupera Douglas Costa: si allena in gruppo
Guarda la gallery
Juve, Sarri recupera Douglas Costa: si allena in gruppo

 

Juve, obiettivo Eriksen

Il prossimo potrebbe essere, e questa non è una novità, Christian Eriksen. Già dall’estate il ventisettenne centrocampista danese del Tottenham è nel mirino della Juventus e del Real Madrid, che per varie ragioni, da quella economica all’abbondanza delle rose passando per l’attesa sul fronte Pogba, hanno preferito rimandare l’operazione.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

I 100 secondi di Marco Bo: "La Serie A dà i numeri”
Guarda il video
I 100 secondi di Marco Bo: "La Serie A dà i numeri”

Commenti