Arthur-Juve, nove giorni per il sì

Il centrocampista brasiliano rimane ai margini del Barcellona e il tecnico Setien continua a utilizzarlo poco. Lo scambio con Pjanic è ancora vivo

Arthur-Juve, nove giorni per il sì© Getty Images

Il 30 giugno si avvicina. Anche per Arthur Melo. E già, perché le decisioni di Quique Setien non lasciano ampio margine ai dubbi. L'allenatore del Barcellona ha dimostrato con le sue scelte di considerare il centrocampista brasiliano alla stregua di una riserva della riserva. Dopo averlo lasciato in panchina all'esordio contro il Maiorca, il tecnico cantabro lo ha inserito nell'undici iniziale blaugrana, sceso in campo contro il Leganes fanalino di coda, soltanto perché Frenkie de Jong è stato costretto a dare forfait. [...]

Setien si allinea

«Setien ha sorpreso tutti preferendo Rakitic ad Arthur», sottolineava ieri il quotidiano Sport. Ecco perché non si può davvero fare a meno di pensare che sulle decisioni del tecnico influiscano le strategie di mercato del club blaugrana. Non è un segreto per nessuno il fatto che, già da diverse settimane, il Barcellona abbia deciso di spingere affinché l'operazione che dovrebbe portare Miralem Pjanic e Mattia De Sciglio al Camp Nou e Arthur allo Juventus Stadium vada in porto: «Il Barcellona è d'accordo perché non ha soldi da investire sul mercato, però il calciatore non ne vuole sapere», ammette il quotidiano catalano. Quello con la Juve è un affare da 60 milioni di euro che, in effetti, va ben oltre le esigenze tecnico-tattiche dei due allenatori. In gioco c'è la sostenibilità finanziaria dei due club che hanno bisogno di una plusvalenza per chiudere con una boccata d'ossigeno il bilancio 2019-20 e, allo stesso tempo, affrontare con un certo margine di manovra la sessione estiva di calciomercato. Prova ne sia che, dopo aver autorizzato la Juve a mettersi in contatto con il proprio calciatore, il Barcellona non ha mai sentito l'esigenza di smentire le insistenti speculazioni delle ultime settimane. [...]

Le cose cambiano

Intanto il 30 giugno si avvicina, non solo per il Barça e per la Juve, ma anche e soprattutto per il brasiliano che, giorno dopo giorno, si ritrova sempre di più con le spalle al muro: «Arthur, per il momento, non si muove - assicura Mundo Deportivo - . Tuttavia, nel calcio, le cose cambiano velocemente». E’ quello che sperano i catalani e i bianconeri.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

Juve, tutte le valutazioni dei calciatori della rosa: in totale 789 milioni
Guarda la gallery
Juve, tutte le valutazioni dei calciatori della rosa: in totale 789 milioni

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...