Schick in quarantena, slitta la cessione dalla Roma al Bayer

L'attaccante dei giallorossi salta le visite mediche con i tedeschi a causa della positività di un membro della nazionale ceca

Schick in quarantena, slitta la cessione dalla Roma al Bayer© EPA

TORINO - Slitta la cessione di Patrick Schick dalla Roma al Bayer Leverkusen. L'attaccante della nazionale della Repubblica Ceca è stato messo in quarantena precauzionale a causa della positività al Coronavirus di un membro dello staff della nazionale che aveva avuto contatti con il calciatore. Così ora Schick è costretto all'isolamento, in attesa dei tamponi, proprio quando aveva ricevuto l'ok dalla sua federazione per effettuare oggi le visite mediche con il Bayer Leverkusen. Schick è risultato negativo al primo tampone e, in caso di un secondo test negativo, potrà sottoporsi ai controlli medici con il club tedesco.

Roma, Schick vicino al Bayer Leverkusen
Guarda il video
Roma, Schick vicino al Bayer Leverkusen

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti