Mbappé: "Basta, voglio giocare dove sto bene". Addio al Psg?

La stella francese è stufa delle critiche ricevute in nazionale: "Questo può influire sulla mia decisione per il futuro". Scopri i dettagli

Mbappé: "Basta, voglio giocare dove sto bene". Addio al Psg?© Getty Images

Lo sfogo di Mbappé post Bosnia-Francia 0-1 fa rumore e tira di nuovo in ballo il futuro dell'attaccante del Psg. Le critiche piombate sul fuoriclasse francese per le sue prestazioni con la nazionale l'hanno fatto sbottare: "Dopo un po' ci si stanca, soprattutto quando giochi in un club del tuo Paese e dai anche tutto per la tua nazionale. Alla fine tutto questo stanca. Per chi gioca all'estero è diverso giocare in nazionale, io invece sto qui tutto il tempo fra Psg e Francia. È diverso, lo sapevo quando ho firmato per il Psg", ha detto. "Questo può influire sulla mia decisione per il futuro, certo, ma non è solo questo. Per me la cosa più importante è sentirmi bene dove mi trovo e divertirmi tutti i giorni. Quando deciderò lo farò sapere", ha aggiunto. Il contratto con il Psg scade nel 2022, il rinnovo ancora non è arrivato e un addio non è una possibilità così remota.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...