Verratti rivela: "Resterò sempre al Psg, poi tornerò al Pescara"

Così il centrocampista abruzzese: "Sono innamorato di questo club. Sono arrivato bambino da un paesino italiano e qui ho trovato tutto"

Verratti rivela: "Resterò sempre al Psg, poi tornerò al Pescara"© Ansa

"Rimarrò sempre qui, a Parigi". Questa la dichiarazione d'amore fatta da Marco Verratti, ai microfoni di "France Info". L'azzurro, che nel 2022 festeggerà dieci anni nel Psg, vuole chiudere la sua carriera nella capitale francese. "Mi resta un po' di tempo. Quello che so è che rimarrò sempre qui", ha detto Verratti. È sotto contratto fino a giugno 2024, ma prevede di restare sino a fine carriera a Parigi, prima di tornare nella sua città natale, quella del suo primo club: "Tornerò al Pescara, dopo anni in questa grande città. Tornerò a casa per i miei amici e la mia famiglia. E poi perché lì c'è il mare e la montagna", ha aggiunto il centrocampista dell'Italia.

Verratti: "Mi sono innamorato del Psg"

"Calcisticamente ho avuto la possibilità di giocare con e contro grandi campioni, in partite importanti, ed è proprio quello che volevo fare. Mi sono innamorato del Psg ed è per questo che cerco sempre di dare il massimo, anche per ripagare la fiducia che mi è stata accordata. Ero un ragazzino quando sono arrivato qui, venivo da un piccolo paese di provincia italiano e qui ho trovato tutto", ha spiegato poi Verratti. "I miei figli sono nati a Parigi. Quando hai poco più di 18 anni, quelli sono i tuoi anni migliori. E io li ho vissuti qui. Era tuto incredibile. Sono diventato un uomo e ho trovato l'amore. Quindi tutto ciò che ho vissuto qui mi lascerà ricordi incredibili", ha concluso l'azzurro.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...