Inter, Ausilio a Madrid per vendere Lautaro. Dybala aspetta

Il ds nerazzurro vola nella capitale spagnola per piazzare i colpi del mercato estivo
Inter, Ausilio a Madrid per vendere Lautaro. Dybala aspetta© www.imagephotoagency.it

MILANO- La missione consegnata ad Ausilio e a Beppe Marotta da Suning è la stessa di un anno fa: la campagna acquisti andrà finanziata con le cessioni e quando è così, risulta difficile dichiarare incedibile qualsiasi giocatore. Questo perché, come insegnano le leggi di mercato, se un club ha necessità di vendere, le offerte arrivano per i big, non per le seconde linee, come accaduto per Hakimi e Lukaku.

La strategia per Bremer

Stavolta il giocatore che può permettere all’Inter di sbloccare il mercato è Lautaro Martinez : dovesse arrivare un’offertona per il Toro, da tempo nei radar dell'Atletico Madrid, sarebbe impossibile rifiutarla. Il sostituto è stato individuato da tempo e risponde all’identikit di Paulo Dybala che arriverebbe a parametro zero dalla Juventus: l’ideale sarebbe tenere Lautaro e aggiungere la Joya nel motore, ma per la dirigenza dell'Inter è doveroso seguire la linea dettata dal club. Lo stesso vale per Alessandro Bastoni e Milan Skriniar che, proprio come Stefan De Vrij ha il contratto in scadenza nel 2023 e grazie a un rendimento da urlo può essere venduto a peso d'oro. Anche in questo caso l’Inter ha già in mano il tassello per compensare l’eventuale partenza di un big in difesa: si tratta di Gleison Bremer che costa 5 milioni (con Dimarco come contropartita per il Toro).

Dal Sassuolo al Real

Altro obiettivo di Ausilio è ampliare le opzioni da sottoporre a Simone Inzaghi per rinforzare la squadra. Tra gli obiettivi primari, c’è Gianluca Scamacca, per cui l’Inter è in pole: il Sassuolo è però bottega cara e il budget a disposizione dei dirigenti non sarà infinito. Motivo per cui può riaprirsi il file legato a Luka Jovic che a Madrid non ha sfondato, ma resta un pallino di Ausilio ed ha solo 25 anni. Il Real lo valuta 25-30 milioni ma, il contratto in scadenza nel 2025 potrebbe favorire qualche formula favorevole per chi volesse acquistarlo. Stesso discorso vale per Frattesi: il piano B porta a Dani Ceballos che a Madrid non ha trovato lo spazio che voleva.
 

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...