Adzic, scatto Juve! Il colpo mercato del futuro è a un passo

I bianconeri stanno per chiudere la trattativa per il 17enne in forza al Podgorica. Samardzic in cima alla lista dell’estate
Adzic, scatto Juve! Il colpo mercato del futuro è a un passo

Nel calcio odierno che esprime campioni ormai da ogni anfratto del globo, i radar di mercato della Juventus si confermano sensibili alle aree con più alta densità di talento. Aree come i Balcani, per esempio, dove un giorno nasce Savicevic e quello dopo Modric. La colonia bianconera, con i serbi Vlahovic e Kostic che hanno raccolto il testimone dal croato Mandzukic e dal bosniaco Pjanic, potrebbe infatti crescere a breve. Perché, quando la ricerca si concentra su giocatori che sappiano abbinare una solida consistenza a una raffinata cifra tecnica, è facile che i risultati strizzino l’occhio al di là delle acque adriatiche.

Capitolo Samardzic

Nella loro approfondita indagine per scovare talenti che miscelino insieme le caratteristiche di un “numero 8” e di un “numero 10”, lacuna individuata nell’attuale rosa, Giuntoli e Manna si sono imbattuti in più d’un esponente della nobile tradizione balcanica. E uno, in particolare, li ha convinti d’essere talentuoso abbastanza da vestire la maglia bianconera, giovane al punto da meritare un importante investimento in prospettiva e insieme già esperto il giusto per rivelarsi prezioso fin da subito: si tratta di Lazar Samardzic, in estate a un passo dall’Inter e ora concreto obiettivo della Juventus. Che ha già iniziato da tempo l’opera di seduzione nei confronti del giocatore e del suo entourage, tanto da poter ormai definire compiuta quella missione, e che ha già lanciato anche qualche segnale all’Udinese che ne detiene il cartellino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ricevendo indietro precisi messaggi: «A gennaio silenzierò il telefono, perché siamo il suo presente e deve completare un percorso di crescita, ma è evidente che sia un talento puro, da massimi livelli, cui auguro una carriera nei top club d’Europa», il pensiero su Samardzic espresso ieri da Federico Balzaretti, ds dei friulani, a Radio Sportiva. Tradotto: in inverno non se ne parla, anche alla luce di una classifica ancora deficitaria, ma in estate…

Capitolo Adzic

E in estate, con buona probabilità, atterrerà a Torino anche un altro centrocampista balcanico, appartenente però a una generazione ancora successiva rispetto a quella del 2002 dell’Udinese. La Juventus ha infatti tra le mani il montenegrino Vasilije Adzic, 17 anni compiuti in maggio, papabile innesto per la prossima Next Gen con vista direttamente sulla prima squadra. Lo scouting bianconero ha offerto infatti responsi entusiasti sul talento cresciuto nel Podgorica, al punto che i vertici dell’area tecnica si sono convinti a mettere sul tavolo una proposta superiore ai 2 milioni di euro per assicurarsi il centrocampista offensivo già entrato nel giro dell’Under 21. Sul quale pende, però, lo status da extracomunitario: un dettaglio che rende inevitabile, alla Continassa, far scivolare a luglio il suo ingaggio. Pur con i rischi che comporta l’attesa, nei prossimi sette mesi, per un giovane sul taccuino di tutti i grandi club d’Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel calcio odierno che esprime campioni ormai da ogni anfratto del globo, i radar di mercato della Juventus si confermano sensibili alle aree con più alta densità di talento. Aree come i Balcani, per esempio, dove un giorno nasce Savicevic e quello dopo Modric. La colonia bianconera, con i serbi Vlahovic e Kostic che hanno raccolto il testimone dal croato Mandzukic e dal bosniaco Pjanic, potrebbe infatti crescere a breve. Perché, quando la ricerca si concentra su giocatori che sappiano abbinare una solida consistenza a una raffinata cifra tecnica, è facile che i risultati strizzino l’occhio al di là delle acque adriatiche.

Capitolo Samardzic

Nella loro approfondita indagine per scovare talenti che miscelino insieme le caratteristiche di un “numero 8” e di un “numero 10”, lacuna individuata nell’attuale rosa, Giuntoli e Manna si sono imbattuti in più d’un esponente della nobile tradizione balcanica. E uno, in particolare, li ha convinti d’essere talentuoso abbastanza da vestire la maglia bianconera, giovane al punto da meritare un importante investimento in prospettiva e insieme già esperto il giusto per rivelarsi prezioso fin da subito: si tratta di Lazar Samardzic, in estate a un passo dall’Inter e ora concreto obiettivo della Juventus. Che ha già iniziato da tempo l’opera di seduzione nei confronti del giocatore e del suo entourage, tanto da poter ormai definire compiuta quella missione, e che ha già lanciato anche qualche segnale all’Udinese che ne detiene il cartellino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Loading...
1
Adzic, scatto Juve! Il colpo mercato del futuro è a un passo
2
Capitolo Adzic

Juve, i migliori video