Cristiano Ronaldo, che serata storta
© AFPS
0

Cristiano Ronaldo, che serata storta

Ramsey gli strappa il primo gol su punizione nella Juve e Sarri lo sostituisce: “Fastidio a un adduttore, temevo che si facesse male”

dal nostro inviato Guido Vaciago giovedì 7 novembre 2019

MOSCA - Da quando gioca alla Juventus, solo due volte Cristiano Ronaldo era stato sostituito. In entrambi i casi la Juventus stava vincendo 3-0 e lui aveva appena fatto gol: contro la Fiorentina e contro il Frosinone nello scorso campionato. Maurizio Sarri, insomma, stabilisce un record con l'uomo dei record: togliendolo dal campo con il risultato in bilico e con la squadra che si produce nell'ultimo sforzo per vincere la partita. Una scelta che, dopo la conquista dei tre punti, motiva con attenzione minuziosa: «La sostituzione di Ronaldo è stata fatta per timore che il ragazzo si facesse male. Dovete sapere che da qualche tempo ha un problemino al ginocchio che compensa e che quindi gli crea un po' di affaticamento all'adduttore. Lo seguivo e ho notato che già alla fine del primo tempo era nervoso per il fastidio muscolare e mi sembrava preoccupato anche lui. Poi nella ripresa ho notato che la corsa si stava facendo meno fluida e così per evitare danni ho proceduto alla sostituzione». Precauzione, dunque. Non scelta tecnica per mandare in campo un più guizzante Dybala.

Champions League juve Cristiano Ronaldo

Caricamento...

Prossimo turno

CHAMPIONS LEAGUE - 1° GIORNATA

MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020
Chelsea - Siviglia 0 - 0
Rennes - FK Krasnodar 1 - 1
Zenit S.P. - Bruges 1 - 2
Lazio - Borussia D. 3 - 1
Dinamo K. - Juve 0 - 2
Barcellona - Ferencváros 5 - 1
PSG - Manchester Utd 1 - 2
RB Leipzig - Istanbul Basaksehir 2 - 0
MERCOLEDÌ 21 OTTOBRE 2020
Salisburgo - Lokomotiv M. 18:55
Bayern - Atletico Madrid 21:00
Real Madrid - Shakhtar 18:55
Inter - Borussia M. 21:00
Manchester City - Porto 21:00
Olympiakos - Marsiglia 21:00
Ajax - Liverpool 21:00
Midtylland - Atalanta 21:00

La Prima Pagina