Juve-Lione, il club francese smentisce la data: "Non è stata decisa"

L'OL con un comunicato ufficiale smentisce ogni tipo di anticipazione sul giorno degli ottavi di finale contro i bianconeri: "Sarà la Uefa a fissarlo a breve"

© Getty Images

Con un comunicato il Lione smentisce ufficialmente la data degli ottavi di Champions League contro la Juventus, anticipata anche dallo stesso presidente del club francese Aulas. "L'Olympique Lione precisa che la data della partita Juventus-Lione, valida per la fase a eliminazione diretta della Champions League, non è stata ancora fissata contrariamente a quanto precedentemente indicato" si legge. "La data degli ottavi di finale dovrà essere fissata come parte del programma finale del torneo di Champions League, che verrà annunciato direttamente dalla UEFA a breve. L'OL sta anche aspettando con impazienza la finale della Coupe de la Ligue, probabilmente all'inizio di agosto, che gli permetterà, a differenza di altre squadre, di preparare questa partita essenziale della stagione. Tuttavia il Lione si rammarica di dover lottare con una preparazione diversa da quella dei suoi concorrenti europei, che hanno già ripreso gli allenamenti" conclude il club francese.

La Top11 dei calciatori che non hanno alzato la Champions League
Guarda la gallery
La Top11 dei calciatori che non hanno alzato la Champions League

La smentita su Juve-Lione dalla Uefa

Anche dalla Uefa arriva una secca smentita sulle anticipazioni della data della partita, se ne fa carico un portavoce aninimo della federazione europea: "Nulla è stato deciso, niente di niente". Tutto rimesso alle prossime settimane quindi, alle singole decisioni delle leghe sulla ripresa dei campionati e, soprattutto, tutto legato all'andamento della pandemia di coronavirus, con la Uefa che monitora attentamente l'evoluzione dei dati.

Il Lione non ci sta: "Vogliamo tornare a giocare"

"Come possiamo garantire che tutti i club francesi siano in grado di finire l'anno senza fallire? Come combattere con i nostri concorrenti stranieri che, per la stragrande maggioranza, hanno scelto con cautela di aspettare il rilancio del loro campionato? Come si può ampliare ulteriormente il divario tra il calcio francese e tutti gli altri principali paesi europei?". Questo il testo di un lungo comunicato stampa dell'Olympique Lione, pubblicato oggi sul suo sito web, con cui ha nuovamente invitato le autorità calcistiche francesi a invertire la decisione di interrompere definitivamente la stagione 2019-2020.

Champions, ipotesi partite secche e finale a Istanbul
Guarda il video
Champions, ipotesi partite secche e finale a Istanbul

Commenti