Klopp: "Liverpool-Milan è una battaglia da Champions"

Il tecnico dei Reds alla vigilia del match con i ragazzi di Pioli: "Ibrahimovic è super. Senza di lui attenzione a Giroud"

Klopp: "Liverpool-Milan è una battaglia da Champions"© Getty Images

LIVERPOOL (Gran Bretagna) - Jurgen Klopp mostra sempre una leggerezza contagiosa quando parla in conferenza stampa, anche alla vigilia di una partita complicata come quella tra il suo Liverpool e il Milan nel debutto stagionale in Champions League:  "Mi vengono in mente le due finali - le parole dell'allenatore dei Reds - ma se pensi a qualsiasi battaglia europea, Liverpool-Milan è un must da vedere. Il Milan non gioca in Champions da anni, ma sta bene da 18 mesi. Questa stagione è iniziata bene quindi sarà dura. Ci sono alcune belle partite in questa Champions, questa è una. E' un girone difficile. E' dura contro Atletico, Porto, di solito campioni in Portogallo. Milan, grande storia nel miglior momento da anni. Una vera Champions League. Abbiamo lavorato tanto per questo". Sul ritorno delle notti di Champions League ad Anfield, Klopp dichiara: "Si tratta di fare abbastanza punti per passare il turno, quindi non dovremmo perdere tempo. Era da tanto che non giocavamo in casa ad Anfield con i tifosi. Serate europee ad Anfield... non vedo l'ora di riviverle".

Klopp: "Zlatan, che giocatore!"

Klopp poi elogia Ibrahimovic, che però non sarà della partita per un problema al tendine d'Achille: "Zlatan! Che giocatore. Ho visto i video di lui quando si è infortunato e come ha recuperato presto scrivendo: 'I leoni non riposano a lungo'. È un uomo per momenti eccezionali, ma, se non c'è, giocherà Giroud, tutti giocatori davvero bravi. Zlatan è uno dei migliori giocatori che abbia mai visto. Ha ancora benzina nel serbatoio e spreme ogni goccia. È in grado di giocare in ogni campionato e questo è eccezionale". Infine Klopp ricorda anche la vittoria del Liverpool in rimonta nella storica finale del 2005 contro il Milan: "Ovviamente quella sera non pensavo di guardare il secondo tempo perché, a parte lo spogliatoio del Liverpool, tutti pensavano che la partita fosse decisa. Ricordo le parate di Dudek. Incredibili. Dopo il 3-0, il Milan sembrava averla vinta e poi è diventata una delle più grandi imprese calcistiche di sempre".

Champions, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...