Inter-Liverpool, Klopp: "Lautaro grande attaccante, sarà difficile"

Il tecnico degli inglesi sul sorteggio di Champions: "Conosciamo bene Sanchez e Dzeko. Tornare ancora a San Siro è una buona notizia"

Inter-Liverpool, Klopp: "Lautaro grande attaccante, sarà difficile"© ANSA

LIVERPOOL (Gran Bretagna) - Jürgen Klopp è pronto a sfidare l'Inter negli ottavi di Champions League, alla luce del sorteggio di oggi a Nyon. L'allenatore del Liverpool sembra entusiasta di tornare al Meazza di Milano, dopo la sfida vinta la settimana scorsa contro il Milan"Ho dovuto aspettare 54 anni per giocare a San Siro per la prima volta e adesso saranno due volte in tre mesi, quindi è una buona notizia. Certo, è un sorteggio difficile, sicuramente. L'Inter è la capolista in Italia, una buona squadra in un buon momento. Vedremo come andranno le cose fino a quando non ci incontreremo a febbraio", le parole del tecnico tedesco al sito ufficiale dei Reds.

Klopp, elogio per Lautaro Martinez

Klopp ricorda i due attaccanti dell'Inter, che hanno giocato in Premier League: "Conosciamo bene Alexis Sanchez e Edin Dzeko. Lautaro Martinez è uno degli attaccanti più emozionanti del mondo, probabilmente. Simone Inzaghi è al suo primo anno, l'anno scorso sono stati campioni. Ma questa è la vita del Liverpool: non è mai facile, ma è ancora possibile, quindi proviamoci. È una vera sfida di Champions League, quindi tutto bene e non vedo l'ora". Alla domanda se è stato giusto rifare il sorteggio, Klopp risponde deciso: "Assolutamente sì. Guardandolo live avevo già pensato che non sarebbe stato possibile. Giusto averlo rifatto".

Ottavi Champions, il sorteggio: Juve-Villarreal, l'Inter pesca il Liverpool
Guarda il video
Ottavi Champions, il sorteggio: Juve-Villarreal, l'Inter pesca il Liverpool

Champions, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...