Youth League, Inter e Napoli ko. Male Bayern e Arsenal

Doppia sconfitta per le italiane nella Champions dei giovani: ecco tutti i risultati
Youth League, Inter e Napoli ko. Male Bayern e Arsenal© Inter via Getty Images

Non solo la Champions League, si apre il sipario anche sulla terza giornata di Youth League. Ma con una brutta notizia per le italiane: la sconfitta dell'Inter Primavera contro il Salisburgo. Rimandato ancora una volta l'appuntamento con i tre punti per la squadra di Chivu. Gli austriaci invece volano al comando del girone con sette punti. Il Bayern Monaco perde anche con il Galatasaray e resta ultimo in classifica nel gruppo A. Altra sconfitta per l'Arsenal (contro il Siviglia) che resta a zero punti. Al contrario, fa tre su tre il Lens, che batte il Psv, vola a nove punti e stacca le rivali.

Salisburgo, tris contro l'Inter. Male Bayern e Arsenal

Il pomeriggio della Youth League è iniziato nel peggiore dei modi per le italiane: l'Inter, nonostante l'uomo in più dal 63' per l'espulsione di Moswitzer, non è riuscita a recuperare il doppio vantaggio del Salisburgo. Gli austriaci hanno sbloccato il match con Daghim al 26' e hanno replicato con Jano sul finire del primo tempo. Nella ripresa il rosso ha cambiato il copione dela partita e i nerazzurri hanno riaperto la gara con Vedovati al 74'. I sogni sono stati spezzati però al 94', quando la rete di Atiabou ha chiuso la pratica. Inutile il gol di Spinacce poco dopo, per il 3 a 2 finale.

Tra Galatasaray e Bayern è successo tutto nei primi 45': Akman e Dilek dopo 25' hanno portato i turchi sul momentaneo 2-0, poi Cheikh ha riportato in gara i tedeschi, ma nella ripresa il match si è appiattito. Male anche l'Arsenal, battuto dal Siviglia grazie ai gol di Lopez e Bozada. Di Sagoe invece la marcatura dei Gunners. Gol e spettacolo tra Lens e Psv, con i francesi che l'hanno spuntata di misura. Ad aprire le danze ci ha pensato Sishuba, poi è arrivato il pari olandese di Abed, con la partita che è rimasta in equilibrio fino all'85', quando ci ha pensato Bermont a regalare i tre punti ai padroni di casa.

Napoli, male a Berlino. Vince il Copenaghen

Il Napoli è uscito sconfitto anche dalla trasferta di Berlino contro l'Union: la formazione allenata da Tedesco è passata in vantaggio dopo appena 1' con Raggioli, savlo poi cadere sotto i colpi dei padroni di casa. Schleinitz ha riportato il risultato in parità poi nella ripresa i tedeschi hanno dilagato con Friedrich, Engelbreth e in pieno recupero con Asanji. Zero punti per gli azzurri, ultimi nel girone. 

Nel gruppo A il Copenaghen ha raccolto la terza vittoria consecutiva e l'ha fatto battendo di misura il Manchester United a domicilio. La gara è stata molto equilibrata ma all'84esimo Tchicamboud ha rotto gli indugi indirizzando la partita a favore dei danesi. Nel girone dell'Inter ha vinto il Benfica di misura contro la Real Sociedad: spagnoli avanti con Arruti e subito ripresi da Lubrano. Gli ospiti sono rimasti in dieci per la doppia espulsione di Segurola e Folgado, così nel finale i portoghesi hanno messo il sigillo alla vittoria con la rete di Rafael Luis. Un punto per parte e poche emozioni tra Braga e Real Madrid con la sfida che è terminata con il risultato di 0 a 0.

  • Inter-Salisburgo 2-3
  • Lens-Psv 2-1
  • Galatasaray-Bayern Monaco 2-1
  • Siviglia-Arsenal 2-1
  • Union Berlino-Napoli 4-1
  • Manchester United-Copenhagen 0-1
  • Benfica-Real Sociedad 2-1
  • Braga-Rel Madrid 0-0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...