Spadafora: "Semifinali Coppa Italia 12 e 13 giugno"

Il Ministro dello Sport ha parlato in diretta sul proprio profilo Facebook. Manca ancora l'ufficialità della Lega ma si dovrebbe giocare prima Juve-Milan e l'indomani Napoli-Inter

© www.imagephotoagency.it

ROMA - Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha parlato in diretta suo profilo Facebook della ripresa del calcio e ha confermato che la Coppa Italia sarà la prima competizione che verrà giocata. Inoltre ha sottolineato che non si giocherà il 13, ma il 12 la prima partita, come era stato richiesto dalla Lega Serie A: "Le due semifinali sono state anticipate per avere un calendario fitto successivo. La prima ci sarà il 12, poi il 13 la seconda e il 17 la finale. Saranno tre partite, due semifinali e la finale, trasmesse dalla Rai e dunque potranno essere viste da tutti gli italiani", ha aggiunto Spadafora. Ora è attesa l'ufficialità dalla Lega, ma si dovrebbe giocare il 12 Juve-Milan e il 13 Napoli-Inter.

La Coppa Italia di Mattarella

Sullo sport amatoriale

"Il mio impegno è introdurre nel nuovo DPCM la data per la riapertura dello sport amatoriale. Non vi so dire ancora se sarà il 15 giugno, al massimo settimana dopo si spera possa riprendere. Dobbiamo superare l’idea del distanziamento. Non puoi fare una partita senza entrare in contatto con gli altri e per ora distanziamento e mascherina sono gli unici modi perché le cose vadano bene. Se le cose andranno bene potremo fare questi sport già dal 15, nel prossimo DPCM daremo la data e valuteremo anche regione per regione, perché cambia la situazione dei contagi", ha specificato il Ministro dello Sport.

Sui bonus ai collaboratori sportivi

"Da lunedì Sport e Salute sarà in grado di inviare i bonifici per le indennità di aprile, maggio e anche marzo per gli operatori dello sport. Ringrazio tutta la squadra del presidente Cozzoli, il ritardo non è ascrivibile a Sport e Salute. Il lavoro è stato ottimo". Il ministro ha poi aggiunto che "è stata risolta positivamente anche la questione degli arbitri in mancanza di quelle caratteristiche contrattuali. Anche loro avranno accesso alle indennità. Stiamo facendo il possibile e l'impossibile. Ora abbiamo chiuso questa storia, tutte le oltre 130 mila persona che le hanno richieste avranno i soldi".

Spadafora sui fondi alle associazioni dilettantistiche

"Oggi ho firmato la prima tranche delle risorse a fondo perduto per le società e le associazioni sportive dilettantistiche. Sono 51 milioni di euro. Stiamo lavorando ai criteri perché non vogliamo perdere altre settimane per le erogazioni. Dobbiamo avere da voi dei dati, per esempio dobbiamo sapere se gestite o meno un impianto sportivo, o ancora il numero dei tesserati e delle persone che usufruiscono della vostra attività. E abbiamo chiesto dati anche all'Agenzia delle Entrate. Sono poche richieste, sarà una procedura rapida e snella perché vogliamo erogare queste risorse al più presto".

Spadafora invita i giovani alla maratona web del 13 giugno

"Sabato 13 giugno organizzeremo una maratona web bellissima e parleremo delle misure che il Governo deve adottare per i giovani italiani. Invito tutti i giovani a iscriversi andando sul link qualefuturo.visionarydays.com, un brand, un'etichetta di un gruppo di ragazzi straordinari del Politecnico di Torino che hanno brevettato un software importante che consente la connessione simultanea di migliaia di ragazzi. Parleremo di come dobbiamo ripensare la vita sociale, le relazioni, i viaggi: sarà una maratona web utilissima anche per consentire al Governo di prendere misure importanti in favore dei giovani e aiutarli a partecipare all'interno alla vita sociale e pubblica del nostro Paese".

Spadafora annuncia: "Coppa Italia, semifinali 12 e 13 giugno"
Guarda il video
Spadafora annuncia: "Coppa Italia, semifinali 12 e 13 giugno"

 

 

 

Commenti