Gatti: "In famiglia tifano Toro, scioccati per il mio passaggio alla Juve"

"Ho già capito l'importanza di ciò che andrò ad affrontare. Mi dispiace non ci sia Chiellini, imparerò da Bonucci e De Ligt", le parole del difensore ex Frosinone
Gatti: "In famiglia tifano Toro, scioccati per il mio passaggio alla Juve"© Getty Images

FIRENZE - "Ho già capito l'importanza di ciò che andrò ad affrontare, un qualcosa di enorme. Darò tutto me stesso per fare bene. In casa mia tutti tifosi del Toro? Anche la mia famiglia è rimasta scioccata per il mio passaggio alla Juventus ma fanno il tifo per me. Dispiace che non ci sarà più Chiellini ma ci sono molti difensori da prendere come punto di riferimento come Bonucci e De Ligt". Federico Gatti, difensore classe 1998 prelevato lo scorso gennaio dalla Juventus e lasciato sei mesi in prestito a Frosinone, è intervenuto in conferenza stampa a Coverciano in vista del match di Nations League degli azzurri contro l'Inghilterra.

Gatti: "La Nazionale è un'emozione unica"

"È stata una stagione importantissima per me anche se c'è ancora un po' di dispiacere per la mancata promozione. Essere qui è un'emozione unica, anche solo avere la possibilità di allenarsi con giocatori che hanno un'esperienza internazionale è qualcosa di molto bello. Mancini è fondamentale per un giovane perché ha la spensieratezza per darti un'opportunità. Qui mi hanno colpito l'intensità degli allenamenti e la cura per ogni particolare", conclude Federico Gatti.

Mancini: "I ragazzi vogliono avere un futuro in Nazionale"
Guarda il video
Mancini: "I ragazzi vogliono avere un futuro in Nazionale"

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...