MONDIALI 2018

Mondiali 2018, Germania e Inghilterra ok con i capitani Khedira e Hart
© REUTERS

Mondiali 2018, Germania e Inghilterra ok con i capitani Khedira e Hart

Il tedesco della Juventus vince 4-1 in Azerbaijan, il portiere inglese del Torino 2-0 con la Lituania. Successi per Armenia e Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchiatwitta

domenica 26 marzo 2017

TORINO - Un piccolo brivido solo nel primo tempo per la Germania, che alla fine conquista i tre punti secondo pronostico in casa dell'Azerbaijan vincendo 4-1 e blinda il suo posto ai Mondiali del 2018 in Russia restando saldamente in vetta al girone C (con 15 punti è a punteggio pieno e a +7 sulla Repubblica Ceca). Ormai orfani di Podolski, che ha salutato la Nazionale decidendo con un eurogol l'amichevole con l'Inghilterra giocata di recente a Dortmund, i tedeschi capitanati dallo juventino Khedira passano in vantaggio al 19' con Schurrle. I padroni di casa pareggiano a sorpresa alla mezz'ora con Nazarov ma i 'panzer' di Joachim Löw non perdono la bussola e al 36' sono di nuovo avanti grazie alla rete di Müller, prima di calare il tris con Mario Gomez allo scadere del primo tempo. Il definitivo poker è ancora dello scatenato Schurrle (81')

AZERBAIJAN-GERMANIA 1-4: LE STATISTICHE DEL MATCH

AZERBAIJAN-GERMANIA 1-4: IL FILM DELLA PARTITA (FOTO)

SAN MARINO-REPUBBLICA CECA 0-6 - La Germania resta a +7 sulla Repubblica Ceca che passeggia a San Marino: finisce 6-0 per i cechi con le doppiette di Barak (17' e 24') e Darida (19' e rigore al 77') e i gol di Gebre Selassie (26') e Krmencik (43').

IRLANDA DEL NORD-NORVEGIA 2-0 - Sempre nel girone C successo importante quello ottenuto dall'Irlanda del Nord, che batte la Norvegia per 2-0 e si porta a 10 punti (5 in meno della Germania capolista mentre i norvegesi restano penultimi a quota 3): a segno nel primo tempo Ward (7') e Washington (33').

INGHILTERRA-LITUANIA 2-0 - Nel girone F missione compiuta per l'Inghilterra di Southgate, che nella partita casalinga contro la Lituania affida la fascia da capitano a Joe Hart, portiere del Torino. Finisce 2-0 per la Nazionale dei tre leoni che passa in vantaggio al 22' con Defoe. Il gol della sicurezza arriva poi al 66' e porta la firma di Vardy. Con questi tre punti l'Inghilterra sale a quota 13 e resta al comando della classifica, mentre i lituani restano a 5.

INGHILTERRA-LITUANIA 2-0: HART MURA LA PORTA (FOTO)

SCOZIA-SLOVENIA 1-0 - Successo casalingo per la Scozia contro la Slovenia: i padroni di casa la spuntano nel finale (89') con un gol di Martin che consente ai compagni di salire così a 6 punti nella classifica del girone F, mentre gli sloveni (titolari Struna del Carpi, Kurtic dell'Atalanta, Ilicic della Fiorentina, Cesar e Birsa del Chievo) perdono terreno dall'Inghilterra capolista (lontana adesso cinque lunghezze) e vengono scavalcati dalla Slovacchia, ora seconda. 

MALTA-SLOVACCHIA 1-3 - Altra sfida del girone F quella vinta dalla Slovacchia a Malta in cui il napoletano Hamsik è inizialmente rimasto in panchina per un lieve affaticamento muscolare per poi entrare al 50' (titolare invece il milanista Kucka). Finisce 3-1 per gli ospiti, subito avanti con Weiss (2') prima di essere ripresi da Farruggia (14'). Al 41' il nuovo sorpasso firmato da Gregus e poi allo scadere (84') arriva anche il tris di Nemec su assist di Hamsik. Un'espulsione per parte, entrambi per doppia ammonizione: prima il maltese Farruggia (79') e lo slovacco Nemec (91'). Con questi tre punti la Slovacchia sale a quota 9, raggiungendo la Slovenia a -4 dall'Inghilterra leader del raggruppamento, mentre Malta dopo cinque partite resta ancora a secco di punti.

MONTENEGRO-POLONIA 1-2 - Una vittoria dal sapore mondiale in Montenegro per la Polonia, che blinda il primo posto del girone E (ora è a quota 13 punti) volando a +6 sugli stessi montenegrini raggiunti a quota 7 dalla Danimarca. Gli ospiti, con Zielinski titolare e l'altro napoletano Milik in panchina, passano in vantaggio con Lewandowski (40') ma vengono raggiunti nella ripresa da Mugosa (63'). A firmare il definitivo 2-1 è Piszczek all'82'.

ROMANIA-DANIMARCA 0-0 - Nello stesso girone E restano invariate le distanze tra Romania e Danimarca, che pareggiano 0-0 e si portano rispettivamente a 6 e 7 punti ( i danesi agganciano il Montenegro a -6 dalla Polonia leader). Tra le fila dei romeni padroni di casa titolari il portiere Tatarusanu della Fiorentina e il Chiriches del Napoli al centro della difesa.

ARMENIA-KAZAKISTAN 2-0 - Sempre per il girone E intanto l'Armenia ha battuto 2-0 il Kazakistan (rimasto in dieci al 64' per il doppio giallo rimediato da Maliy) con le due reti segnate nella ripresa da Mkhitaryan (73') e Obziliz (75'), che consentono ai padroni di casa di portarsi a quota 6 (agganciata la Romania). 

QUALIFICAZIONI MONDIALI: TUTTE LE CLASSIFICHE

Tags: Mondiali 2018Qualificazioni Mondiali 2018Russia 2018GermaniaInghilterraJuventusTorino

Tutte le notizie di Mondiali 2018

Approfondimenti

Commenti