Argentina-Australia, Arnold e il piano per Messi: "Non bisogna solo fermarlo..."

Il ct dei Socceroos parla alla viglia del quarto di finale contro l'albiceleste di Scaloni: ecco le sue parole
Argentina-Australia, Arnold e il piano per Messi: "Non bisogna solo fermarlo..."© Getty Images

DOHA (Qatar) - Un ottavo di finale che all'Australia mancava da 16 anni, da quel rigore di Totti allo scadere che nel 2006 fece gioire il popolo italiano aprendo la scalata verso la quarta Coppa del Mondo azzurra. Ora la nazionale dei Socceroos torna nella fase ad eliminazione diretta di un Mondiale e l'avversario è l'Argentina, una delle favorite alla vittoria finale. Il ct Graham Arnold parla alla vigilia della sfida e il primo pensiero è per la stella dell'albiceleste, Lionel Messi: "Questo è un sogno che si avvera, giocare contro di lui in una Coppa del Mondo. Non si ottengono spesso queste opportunità nella vita". Una opportunità la definisce Arnold che prepara un piano per il Diez: "Non si tratta solo di fermarlo, dobbiamo impedire ai loro giocatori principali di entrare in possesso di palla in zone cruciali. Bisogna sbattergli in faccia. Il fatto è che se ti concentri troppo su Messi, ti dimentichi degli altri giocatori. Penso che la Polonia si sia concentrata troppo su Messi, ma non è uno solo a fare la differenza, hanno degli ottimi giocatori".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...