Empoli-Torino 1-3: tripletta di Belotti, Andreazzoli chiude in nove

Il Gallo entra al 71' e ribalta con due rigori e un gol nel recupero il vantaggio di Zurkowski. Rossi per Verre (diretto) e Stojanovic (doppia ammonizione)
Empoli-Torino 1-3: tripletta di Belotti, Andreazzoli chiude in nove© Getty Images

EMPOLI - Fino al 71' il Torino perdeva 1-0 contro l'Empoli, poi è entrato Belotti e tutto è cambiato. Il capitano granata s'è preso la responsabilità del doppio rigore concesso alla squadra di Juric, ha fatto prima doppietta dal dischetto e poi ha firmato la tripletta nel recupero, portandosi il pallone a casa e ribaltando il risultato. I toscani sono andati avanti con Zurkowski (male Berisha sul tiro), poi sono rimasti in dieci per il rosso diretto a Verre e hanno subito il ritorno del Toro. Stojanovic per due volte ha colpito con la mano il pallone in area (espulso anche lui per doppia ammonizione) e ha dato a Belotti la chance di segnare i rigori. Juric così sale a 47 punti, Empoli fermo a 33.

Belotti show: entra, fa tripletta all'Empoli e lancia il Torino
Guarda la gallery
Belotti show: entra, fa tripletta all'Empoli e lancia il Torino

Gara bloccata, Juric furioso

Juric non ha Bremer dietro, out per un problema alla caviglia, ma il compito difensivo del Torino è agevolato dalla scarsa pericolosità dell'Empoli e dal ritmo della partita che non decolla. Pobega ci prova due volte ma solo il primo tiro è veramente insidioso, mentre per i toscani tentano prima Verre e poi Asslani, anche loro senza precisione e fortuna. Non manca il nervosismo che accende gli animi in campo (ammoniti Lukic, Vojvoda e Pinamonti) e in panchina (giallo a Juric furioso). Il primo tempo rimane sullo 0-0.

Tripletta di Belotti! L'Empoli chiude in nove

Ad inizio ripresa Juric si gioca subito la carta Ansaldi sulla fascia sinistra al posto di Vojvoda, al 52' però quanto rischia sul contropiede organizzato da Verre: Pinamonti si divora il pallonetto davanti a Berisha e spedisce fuori il colpo sotto. Il vantaggio arriva comunque poco dopo, al 56': Zurkowski trova lo spiraglio per calciare dalla distanza e beffare Berisha. Impreciso il portiere granata che si distende ma non riesce a deviare il tiro rasoterra e piuttosto centrale. A complicare i piani dell'Empoli e a ridare speranza al Toro ci pensa Verre con un bruttissimo intervento sulla caviglia di Pellegri: l'arbitro dà prima il giallo, poi rivede il fallo al Var e sceglie il rosso. Juric fiuta l'occasione e va di triplo cambio, inserendo Belotti, l'ex Ricci e Seck. E in effetti l'occasione arriva: Ansaldi calcia al volo e trova la deviazione con la mano di Stojanovic (ammonito), è rigore. Dal dischetto il "Gallo" non sbaglia e fa 1-1 al 78'. All'87' il risultato si ribalta: altra mano di Stojanovic in area (secondo giallo e rosso) e altro rigore. Si ripresenta Belotti davanti a Vicario e non sbaglia, doppietta e 2-1. L'Empoli in nove non può evitare il terzo gol, ancora del centravanti granata che al 96' firma la tripletta a conclusione di una ripartenza. Entrato al 71', in venti minuti il capitano di Juric rovescia le sorti della gara e decide il match.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Serie A, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...