Adli-Ebosele, fallo da rigore? La spiegazione di Calvarese

L'ex arbitro commenta l'episodio da rigore che ha deciso l'incontro di San Siro tra Milan e Udinese

MILANO - L'Udinese conquista il 1° successo stagionale vincendo a San Siro 1-0 contro il Milan sempre più in difficoltà. A decidere la sfida il rigore trasformato nella ripresa da Pereyra sul contatto tra Adli ed Ebosele, il direttore di gara (Sacchi) dopo qualche secondo ha indicato il dischetto del rigore senza bisogno di rivedere al Var il contatto tra i due giocatori.

Adli-Ebosele, l'analisi di Calvarese

L'ex arbitro Gianpaolo Calvarese ha analizzato l'episodio: "Il giocatore dell'Udinese arriva per primo sul pallone ma poi si lascia cadere forse su una pizzicata dello scarpino di Adli che poi sfiora la palla. Non mi piace neanche il piede sinistro che si predispone quasi alla caduta colpendo il polpaccio di Adli. Altro elemento che non ho gradito dell'atteggiamento dell'arbitro Sacchi è che la posto di seguire la propria pancia e andare verso centrocampo aspetta qualche secondo e fischia un rigore che a mio giudizio non c'è, troppo leggero".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...