Atalanta, per Gollini trauma contusivo

Nessuna ricaduta al crociato lesionato nello scorso agosto

BERGAMO - Nessuna ricaduta al crociato posteriore del ginocchio sinistro per Pierluigi Gollini. Il portiere dell'Atalanta, che se l'era lesionato il primo agosto nell'ultima partita casalinga di campionato persa 2-0 con l'Inter in occasione del primo gol di D'Ambrosio (il compagno Gosens gli era caduto addosso) dopo nemmeno un minuto di gioco rientrando poi soltanto il 21 novembre con lo Spezia, è stato sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato soltanto un trauma contusivo. Gollini, indisponibile stasera in Champions League contro il Midtjylland, si è infortunato di nuovo sabato sera durante l'azione del rigore ospite quando Zaccagni, spinto da Toloi, sullo slancio gli è finito addosso all'arto. Il necessario recupero dovrebbe comunque tenerlo fuori per la trasferta di Udine e probabilmente anche per quella in casa dell'Ajax il 9 dicembre nella sesta e decisiva partita del Gruppo D.

Atalanta, il sorriso di Pessina verso la Champions
Guarda la gallery
Atalanta, il sorriso di Pessina verso la Champions

Commenti