Inter, Erkin: «De Boer prevenuto, non mi faceva allenare»

Il difensore torna a parlare della sua travagliata esperienza in nerazzurro: «Non è stata una bella situazione e non capivo il perché»
Inter, Erkin: «De Boer prevenuto, non mi faceva allenare»© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

TORINO - «De Boer mi ha tenuto fuori dagli allenamenti». Caner Erkin, ceduto dall'Inter al Besiktas dopo nemmeno tre mesi dall'acquisto, torna a parlare della travagliata esperienza in nerazzurro e delle difficoltà con il tecnico olandese: «Dopo che Mancini se n'è andato, è arrivato de Boer e credo fosse un po' prevenuto nei miei confronti. Per due, anche tre giorni - racconta a Cumhuriyet - sono rimasto fuori dagli allenamenti senza sapere il motivo, forse erano addirittura quattro, ora non ricordo esattamente, senza mai darmi una spiegazione. Probabilmente perché sono un giocatore turco oppure perché venivo da un ambiente differente, non saprei. Non è stata una bella situazione». Il difensore afferma che neppure il presidente Thohir e il ds Ausilio capivano le motivazioni di De Boer: «Non capivano il perché di questa situazione. Io ero appena arrivato nel club. Poi abbiamo parlato del trasferimento, ma non mi hanno spiegato molto. Mi è stato solo detto che era una decisione del tecnico».

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Inter, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...