Inter, De Boer cerca la svolta: se salta Prandelli in pole

C'è la fiducia: ora i risultati. Il club vuole evitare altri cambi

Inter, De Boer cerca la svolta: se salta Prandelli in pole© Marco Canoniero

TORINO - Il day after nerazzurro è stato, come spesso accade dopo una sconfitta, un giorno dedicato ai colloqui. Ausilio e Gardini si sono presi cura dei giocatori mentre Javier Zanetti si è intrattenuto a lungo con Frank De Boer. Lo farà pure quest’oggi. Non è una novità, ma il segno che la società abbia scelto di affiancare al tecnico un tutor che ha conoscenza enciclopedica del nostro calcio, dato che, tra i problemi evidenziati in questo inizio di stagione, c’è quello di avere deciso di puntare su un allenatore che pare ancora alquanto spaesato nella nuova realtà in cui è stato calato (forse) con troppa superficialità. Erick Thohir, principale sponsor dell’ingaggio di De Boer, si è preso sulle spalle pure l’onere di confermarlo pubblicamente con annessa piena fiducia. Un atto dovuto e doveroso anche se c’è la consapevolezza che nel calcio - in particolar modo in Italia - la bilancia di tutto sono i risultati. Che condizionano pure pesantemente l’umore dei tifosi. Nero era giovedì pure quello di Massimo Moratti che, per la prima volta, ha pensato bene di assistere alla partita dai posti vip creati al fianco delle panchine.

THOHIR SU DE BOER

TUTTO SULL'INTER

SUL CORNICIONE - De Boer si trova già sul cornicione: nelle prossime cinque partite verrà valutato il suo operato e si capirà se è il caso di proseguire nell’avventura con l’ex tecnico dell’Ajax oppure se avviare una profonda riflessione sull’argomento. Il calendario non aiuta a pensare positivo visto che il menù offre Juve e Bologna a San Siro, più le trasferte a Empoli e a Roma per affrontare i giallorossi, oltre all’impegno di Europa League a Praga contro lo Sparta.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Inter, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...