Tuttosport.com

Inter, Borja Valero: "Coronavirus? Stare a casa può fare la differenza"

0

Il centrocampista nerazzurro, rispondendo ai tifosi sui social, invita tutti a un comportamento responsabile. Poi racconta come trascorre le giornate tra famiglia e allenamenti

Inter, Borja Valero:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
lunedì 23 marzo 2020

MILANO - "Sto bene, sto provando a passare del tempo nel migliore dei modi in queste giornate difficili che stiamo vivendo. Per fortuna in casa ho mia moglie e i miei due bambini che aiuto nei compiti in settimana, poi mi alleno, ci inventiamo dei giochi e delle cose da fare ogni giorno, ho inventato anche una sorta di calcio-tennis nel mio letto". Borja Valero, centrocampista dell'Inter, racconta le giornate trascorse in isolamento domiciliare.

Inter, ultimo giorno di isolamento domiciliare

"La cosa più importante in questo momento è avere forza e coraggio e soprattutto fare capire alle persone che è davvero importante stare a casa, perché fa la differenza, solo così potremmo tornare il prima possibile alla nostra vita di prima", ha spiegato lo spagnolo rispondendo alle curiosità dei tifosi nerazzurri che, dice: "ci seguono sempre numerosi. Dimostrano sempre il loro affetto e non possiamo che ringraziarli perché questo a fine stagione vuole dire avere punti in più in classifica, proprio grazie al loro supporto. Ho sempre detto - aggiunge l'ex Fiorentina - che le persone si vedono nei momenti di difficoltà, lì le scopri veramente. Qui la gente si sta unendo e dando supporto, lo sto vedendo anche io da casa mia, alle nove la gente esce sui balconi e ognuno prova a rassicurare l'altro, ad aiutarlo a passare le giornate nel miglior modo e a infondere un po' di speranza nell'aspettare quel momento che tutti speriamo arrivi il prima possibile".

Borja Valero su Conte

Borja Valero ha poi dedicato un pensiero ad Antonio Conte: "Lo potrei definire con una parola: intensità. Lui vive al 100% tutto, anche le cose più quotidiane. Ha una grande passione e forza e un carattere vincente, vuole vincere a tutti i costi e lavora per quello. Io sono testardo e anche quando giocavo meno ho sempre pensato di poter ancora dare delle cose a questa squadra e mi sono allenato al 100% tutti i giorni per farmi trovare pronto al momento del bisogno e quando è arrivato quel momento - ha aggiunto - ho dimostrato di poter dare il mio contributo e per questo sono contento".

borja valero Inter Coronavirus

Caricamento...