Coronavirus, Vecino: "L'Uruguay guardi l'Europa per muoversi prima"

Il centrocampista: "Sogno di essere ricordato come parte di un gruppo che ha fatto la storia dell'Inter. Sicuramente voglio riuscire a vincere qualcosa"

Coronavirus, Vecino: "L'Uruguay guardi l'Europa per muoversi prima"© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

MILANO - ''In Uruguay sono più indietro, hanno la possibilità di vedere cosa sta succedendo qui, in Spagna e in Francia. Il Governo si sta muovendo ma le persone devono capire di dover stare in casa. Mi auguro che tutto questo possa finire presto e tornare alla normalità'': è l'auspicio di Matias Vecino protagonista della videochiamata pubblicata sui social dell'Inter. Il centrocampista ha risposto alle domande dei tifosi spiegando anche quali sono sogni e ambizioni personali: ''Sogno di essere ricordato come parte di un gruppo che ha fatto la storia dell'Inter. Sicuramente voglio riuscire a vincere qualcosa. Stiamo lavorando per quello. Il gol alla Lazio che è valso la Champions? E' stato momento importante. Arrivavo da un problema alla pubalgia. E' stata una serata molto emozionante, con tutto lo stadio contro. Praticamente una finale. Un ricordo che avrò sempre''.

Coronavirus, il centro federale di Coverciano diventa un albergo sanitario
Guarda la gallery
Coronavirus, il centro federale di Coverciano diventa un albergo sanitario

Pep Guardiola perde la madre a causa del Coronavirus
Guarda il video
Pep Guardiola perde la madre a causa del Coronavirus

Inter, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti