Inter, parabola Vidal: da leader a riserva

Complici infortunio e ascesa di Eriksen le gerarchie sono cambiate per l'ex Juve

Inter, parabola Vidal: da leader a riserva© © Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas

MILANO - Apprezzato, corteggiato e finalmente ingaggiato. Ma anche coccolato, tutelato e poi pubblicamente bacchettato. Titolare inamovibile, oggi scalato a dodicesimo. Uomo spogliatoio preziosissimo che deve riconquistare il posto nell’undici di partenza. Non è un segreto che Antonio Conte straveda per Arturo Vidal. Né che il rapporto di stima e di sincero affetto tra i due si estenda al di fuori del campo. Ma nessun favoritismo, anzi «testa bassa e pedalare». D’altra parte ogni scelta di formazione viene sempre fatta, come spesso ripetuto dal tecnico nerazzurro, «per il bene dell’Inter». Con quelle parole di inizio gennaio, proferite da Conte nel post partita di Inter-Crotone, e rivolte al proprio pupillo, che adesso sembrano quasi premonitrici: «Possiede margini di miglioramento importanti, deve lavorare. Nessuno ha il posto assicurato. Arturo deve dimostrare di meritare di giocare, deve fare molto meglio di quello che sta facendo».

Milan-Inter, delirio nello spogliatoio nerazzurro. Che festa!
Guarda la gallery
Milan-Inter, delirio nello spogliatoio nerazzurro. Che festa!

Da leader a riserva

Vidal resta un uomo di Conte, è un fatto. Ma oggi, complice l’infortunio subito dal cileno e l’esponenziale crescita di Eriksen, le gerarchie della mediana nerazzurra sono cambiate. Col danese che, prestazione dopo prestazione, si è guadagnato la titolarità, relegando in panchina - almeno per il momento – il compagno di squadra.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Conte: "Scudetto? L'Inter deve avere l'ambizione di vincere"
Guarda il video
Conte: "Scudetto? L'Inter deve avere l'ambizione di vincere"

Inter, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti