Tuttosport.com

Serie A Juventus, Pogba: «Scudetto? Non è finita»

Il centrocampista: «Non abbiamo ancora fatto niente, ci sono da giocare ancora tante partite. Vogliamo vincerle tutte»twitta

domenica 10 aprile 2016

TORINO - Due giorni di riposo per la Juventus dopo la vittoria contro il Milan nell'anticipo di campionato giocato ieri sera a San Siro. Al termine della gara, mister Allegri ha concesso alla squadra 48 ore libere. "Ora avremo due giorni di riposo e i ragazzi sono stati bravi a non rovinarmeli", ha scherzato il tecnico bianconero nel post-partita. I bianconeri torneranno dunque al lavoro martedì per preparare i due match casalinghi consecutivi di domenica contro il Palermo e mercoledì contro la Lazio.

CLASSIFICA SERIE A

POGBA: VINCIAMOLE TUTTE - La soddisfazione per la vittoria in rimonta contro il Milan, che vale una fetta di scudetto, è grande. Ma lo è anche la consapevolezza che alla fine del campionato mancano ancora tante partite ed è quindi vietato sbagliarsi. Per questo Paul Pogba, l'autore del gol della vittoria contro i rossoneri, preferisce tenere i piedi per terra. "Non abbiamo ancora fatto niente ci sono da giocare ancora tante partite, le vogliamo vincere tutte per portare a casa lo Scudetto - commenta sul sito internet della Juventus -. Quindi stiamo li, concentrati, sulla prossima partita". Il francese non nasconde però la soddisfazione per la vittoria di San Siro: "Abbiamo dimostrato di essere una squadra matura, non abbiamo lasciato niente agli avversari - osserva -. Dopo il loro gol siamo cresciuti, abbiamo aumentato il livello del nostro gioco, il risultato è venuto da sé". Davvero bello il suo gol, ma anche le parate di capitan Buffon. "Gigi è un numero uno - conclude Pogba - il suo apporto durante tutta la stagione è immenso: lui è il migliore".

CALENDARIO SERIE A

Tags: PogbaJuventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti